A- A+
PugliaItalia

Mentre il comparto agricolo pugliese è in agitazione per le controversie che investono il settore lattiero-caseario, un vitivinicoltore salentino, Gianni Cantele, è il nuovo Presidente della Coldiretti di Puglia.

Cantele è titolare dell’impresa agricola e socio dell’Azienda Vinicola Cantele di Guagnano (Lecce). E’ stato eletto all’unanimità dall’Assemblea della Coldiretti Puglia e prende il posto di Pietro Salcuni, chiamato a ricoprire nuovi incarichi.

Laureatosi presso la Facoltà di Agraria dell’Università degli Studi di Milano in Scienze delle Preparazioni Alimentari, tecnologo alimentare, pur impegnato dagli albori nelle attività aziendali, acquisisce competenze ed esperienza presso multinazionali leader del settore agroalimentare.

foto(44)

Da 15 anni si occupa del coordinamento della organizzazione dell’Azienda Vinicola Cantele, composta da 16 dipendenti, sia nell’area Produzione/Controllo Qualità che in quella amministrativa. E’ team leader per lo sviluppo e l’aggiornamento del Sistema di Qualità secondo standard BRC e per la formazione del personale.

Partecipa alle attività di promozione, marketing e alla valutazione delle uve, all’affinamento dei vini, al blending e al controllo analitico di laboratorio.

L’Assemblea della Coldiretti Puglia ha, altresì, eletto i due vicepresidenti Sergio Botrugno di Brindisi e Alfonso Cavallo di Taranto. Scelti i componenti del Consiglio Direttivo Francesco Casoli, Filippo De Miccolis Angelini, Giovanni Gravina, Vito Filippo Milano, Aldo Reho. Ne fanno parte di diritto i Presidenti provinciali  Pietro Salcuni, Pantaleo Piccinno, Alfonso Cavallo, Sergio Botrugno, il delegato di Coldiretti Giovani Impresa Puglia, Pellegrino Mercuri, la responsabile di Coldiretti Donne Impresa Puglia, Floriana Fanizza ed il presidente dell’Associazione regionale Pensionati, Antonio Mansueto.

(gelormini@affaritaliani.it)

Tags:
cantelevinosalcunistefànosalentoagricoltura
i blog di affari
Il New York Times minimizza l'omicidio del ricercatore italiano Davide Giri
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Italia 2^ in UE per abbandono universitario
Massimo De Donno
Super Green Pass, boom di disdette: la distruzione di economia e lavoro
L'OPINIONE di Diego Fusaro
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.