A- A+
PugliaItalia
gallo franco

"La Corte fara' di tutto per accelerare i tempi della decisione".

Lo ha detto il neopresidente della Corte Costituzionale, Franco Gallo, rispondendo a una domanda sull'Ilva.

Nel frattempo, i magistrati della Procura di Taranto hanno presentato, sempre alla Corte Costituzionale, un ricorso per conflitto di attribuzione tra poteri dello Stato contro la legge 231/2012 "salva-Ilva". Ricorso identico era stato già inviato a dicembre alla Consulta contro il decreto legge 207 varato dal governo.

La Corte ha già comunicato che il 13 febbraio si terrà l'udienza per stabilire l'ammissibilità di entrambi i ricorsi.

 

Tags:
ilvatarantocorte costituzionalesentenzatempi
Loading...
i blog di affari
Covid, lo smart working è il paradiso soltanto per i gruppi dominanti
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Lotta contro il razzismo, l'ennesimo strumento di controllo del tecnocapitale
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Riminaldi incontra il Guercino e i giganti del Barocco
Gian Maria Mairo
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.