A- A+
PugliaItalia
Laudati2

Il gip di Lecce Vincenzo Brancato ha disposto l'archiviazione di una parte dell'inchiesta a carico del procuratore della Repubblica di Bari Antonio Laudati, relativa alle presunte illegittimita' commesse nella gestione delle inchieste baresi sulle escort condotte da Giampaolo Tarantini nella residenza dell'ex premier Silvio Berlusconi e sulla sanita' in Puglia.

Il giudice per le indagini preliminari ha accolto in toto la richiesta di archiviazione formulata dal procuratore di Lecce Cataldo Motta e dall'aggiunto Antonio De Donno per quattro dei sei capi di imputazione di cui Laudati era stato chiamato a rispondere nell'ambito dell'inchiesta condotta dalla Procura di Lecce, titolare delle indagini sui colleghi in servizio nel Distretto di Bari.

Nello specifico sono state ritenute insussistenti tre ipotesi di abuso d'ufficio, una di violenza privata (sui pm Scelsi e Digeronimo) e una di favoreggiamento personale nei confronti di Giampaolo Tarantini. La richiesta di archiviazione e' stata formulata dai magistrati salentini il 19 settembre scorso, contestualmente e' stato inviato ad Antonio Laudati un avviso di conclusione delle indagini preliminari per i reati di abuso d'ufficio e favoreggiamento personale nei confronti di Silvio Berlusconi e di Giampaolo Tarantini. All'esito dell'interrogatorio del procuratore capo di Bari, a Lecce e' stato disposto un supplemento di indagini.

Archiviate anche due ipotesi di abuso d'ufficio e una di rivelazione di segreti d'ufficio a carico del PM Scelsi e una di abuso d'ufficio per l'altro PM Digeronimo.

Tags:
leccelaudatiscelsidigeronimoescorttarantiniinchiesta
i blog di affari
Zaino sospeso: l'iniziativa continua
Vaccino, Camilla Canepa morta: cade la formula "nessuna correlazione"
L'OPINIONE di Diego Fusaro
la nomina dell'esperto per il risanamento aziendale (2)
Angelo Andriulo
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.