A- A+
PugliaItalia
'Popolari', fronte comune Udc, Realtà Italia e CD

La legge elettorale regionale pugliese e lo sbarramento cisiddetto "Impossibile" spingono le forze politiche ad aggregazioni strategiche, che preludono a nuovi percorsi e inedite alleanze, in vista dell'appuntamento di fine Maggio.

“Udc, Centro Democratico e Realtà Italia insieme perché ci ritroviamo in un unico progetto a sostegno di un candidato credibile del quale condividiamo gli obiettivi ed il suo definirsi “Sindaco di Puglia”. È quanto affermato dal presidente del Gruppo regionale Udc Salvatore Negro che ha fatto gli onori di casa durante la conferenza stampa per la presentazione della lista dei "Popolari” che sostiene la candidatura di Michele Emiliano presidente e vede insieme l’Udc, Realtà Italia e Centro Democratico.

Presenti alla conferenza, oltre al capogruppo Negro, anche il segretario regionale Udc Puglia, Salvatore Ruggeri, il segretario del Centro Democratico, Angelo Sanza, il Presidente nazionale di Realtà Italia, Giacomo Olivieri, il commissario regionale di Realtà Italia, Ninni Borzillo, i consiglieri regionali Euprepio Curto, Peppino Longo e Tommy Attanasio.

“Il nostro progetto è bene sintetizzato in quel cuore che racchiude i simboli dei nostri partiti e negli slogan che abbiamo scelto per questa campagna elettorale “Uniti per la Puglia” e la “Puglia nel cuore” che racchiudono anche il lavoro che in questi anni abbiamo portato avanti alla Regione Puglia”, ha sottolineato il capogruppo Negro.

“Le nostre comuni origini e valori ancora una volta ci chiedono di mettere l’uomo al centro dell’azione politica. Per questo il nostro impegno sarà soprattutto a favore delle categorie più svantaggiate e dei lavoratori come gli LSU di Puglia, ma anche per migliorare quel servizio sanitario regionale che soffre ancora di gravi criticità. In questi anni abbiamo avuto spesso il disagio di avere un presidente occupato su altri fronti che non erano quelli pugliesi. Siamo certi che questo con Emiliano non accadrà. Il sindaco di Puglia starà con i piedi sul territorio. Una istituzione come la Regione ha bisogno di un impegno totale e non part-time”.

(gelormini@affaritaliani.it)

Iscriviti alla newsletter
Tags:
olivierisanzanegroudcrealtà italiacentro democraticoemiliano
i blog di affari
Barbero sempre attaccato da quando si è dichiarato contro il Green Pass
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Draghi, l’Ue e il neoliberismo che uccide la classe operaia
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Zaino sospeso: l'iniziativa continua
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.