A- A+
PugliaItalia
bersi vendola

“Se Atene piange, Sparta non ride”. Titolano i blog di Puglia, tra cui spicca per incisività “Lettere Meridiane” che sottolinea: “Se le primarie del Pd hanno sollevato più d'una perplessità in Capitanata per la lista blindata proposta ad iscritti e simpatizzanti (soltanto quattro candidati e soltanto un maschio), quelle di Sel lasciano l'amaro in bocca per l'incredibile ritardo con cui vengono resi noti i risultati ufficiali”. Ma non solo per questo.

Il problema riguarda in particolare la provincia di Foggia. Dal sito di Sel Puglia si apprende che "i dati definitivi erano bloccati da una verifica dei verbali", il che significa due cose, entrambe piuttosto inquietanti: che è stata disposta una verifica dei verbali e che sono stati presentati esposti contro lo svolgimento delle operazioni di voto.

Il tutto innescato dalla comparsa di un seggio “disgiunto dal PD”, in sede autonoma a Foggia (Piana delle Croci), lo stesso dove avrebbe addirittura votato il Rettore della locale Università degli Studi, Giuliano Volpe, che avrebbe motivato, secondo le cronache, un esposto del candidato eccellente, Onofrio Introna, Presidente del Consiglio Regionale pugliese.

Dal verbale di Proclamazione dei risultati (riportato in calce), infatti, il seggio alla fine risulterà escluso dal conteggio dei voti. Avendo peraltro accertato la loro ininfluenza sul risultato finale generale, nonostante in quel seggio abbiano votato 656 elettori.

Malumori ed amarezza diffusi per l’imbarazzo della situazione, ma soprattutto in provincia di Foggia, per la testimonianza di refrattarietà alla spinta di rinnovamento registrata altrove: al di là delle performance femminili, i due più suffragati sono stati Sannicandro e Introna, entrambi “senatori” del partito con diverse legislature regionali e amministrative alle spalle.

La tensione è evidente e si prospetta una sorta di resa dei conti sabato 5 gennaio a Bari, al circolo Sel “Ricomincio da Tre”, dove il partito si ritroverà per la più classica “analisi del voto”.

(gelormini@affaritaliani.it)

 

Verbale di chiusura delle operazioni di scrutinio
Comitato Regionale di Garanzia per le Primarie SEL del 30 dicembre 2012


PROCLAMAZIONE RISULTATI

Il Comitato Regionale di garanzia (di seguito CRG) per le Primarie Sel presa visione dei risultati dello scrutinio come si evince dai verbali dei seggi proclama i risultiti definitivi come segue:

Hanno preso parte alle Elezioni Primarie del 30 dicembre per la scelta dei candidati e delle candidate alle prossime elezioni politiche n. 22.973 elettori ed elettrici.

Dalle scrutinio risultano valide n. 22.686, bianche n. 80, nulle n. 207

Lo scrutinio delle preferenze determina i risultati come qui di seguito riportato:


                             Preferenze                                                       Preferenze
Pannarale Annalisa    3615                              Stefano Dario                5094
Duranti Donatella       3367                              Matarrelli Toni                4685
Abbrescia Francesca 3206                              Sannicandro Arcangelo   4161
Pellizzari Sonia         2931                               Introna Onofrio              2940
Cordella Anna           2398                               Cipriani Lorenzo            1052
Lauriola Valeria         2394                               Beccia Giuseppe             854
Calabrese Sonia         133                               Minervini Tommaso          565
D'Ippolito Anna Maria    44                               Colizzi Franco                 436
                                                                     Cassano Michele             319
                                                                     Andrisani Daniele             280
                                                                     Cinque Massimiliano        272
                                                                     Liuzzi Mauro                    236
                                                                     Filomeno Domenico          229
                                                                     Virgilio Raffaele                  53
                                                                     Ragni Luigi                        21

In merito alla operezioni di voto, la CRG rileva che queste si sono svolte senza dubbio alcuno con regolarità.

A fronte di alcune segnalazioni giunte in merito qa violazioni regolamentari, la CRG ritiene che non vi siano elementi che possano aver falsato la regolare competizione elettorale.

Per quanto concerne il seggio di Piana delle Croci su Foggia, la CRG rileva che non si possa ammetterlo nel computo finale delle preferenze. Il seggio è stato disgiunto dal seggio PD per ragioni fondate (esiguità degli spazi in Via Matteotti), tuttavia la circolare PD - SEL del 29 dicembre, escludeva tassativamente la possibilità di costituire seggi in sedi autonome. Hanno partecipato al voto in questo seggio 656 elettori/elettrici con il seguente esito per le preferenze per i/le candidati.

Abbrescia 122, Calbrese, 1, Lauriola 69, Pannarale 187, Pellizzari, 1, Andrisani 31, Introna 42, Minervini 4, Sannicandro 371, Stefano 202.

Fatta eccezione per il difetto di costituzione, le operazoni di voto si sono svolte con regolarità. Si consideri, infine, che questi risultati, non cambierebbero l'esito finale della graduatoria su riportata.

Si consideranopertanto concluse le operazioni di scrutinio.

Bari, 2 gennaio 2013.

   -  Comitato di Garanzia Regionale   -

Gano Cataldo

Lea Durante

Gerardo De Letteriis

Tags:
primarieselvendolafoggiapugliaintronasanicandro
i blog di affari
Cdx, le liti regalano Milano a Sala. La Destra meneghina non esiste più
di Maurizio De Caro
Green pass, tracciamento digitale per riavere diritti sequestrati in lockdown
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Separazione, padre assente da 20 anni: così i figli possono chiedere i danni
di Avv. Violante Di Falco *
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.