A- A+
PugliaItalia
monti simbolo scelta civica

Sono passati molti anni dal 1996, data d’inizio dei giochi per l’agenzia di comunicazione pugliese Proforma: “Proforma – si legge nella presentazione - è una indovinata combinazione di attitudini creative, alte competenze tecniche, processi strategico-organizzativi efficienti e soprattutto grandi aspirazioni”. Quasi diciassette anni di grandi e piccole collaborazioni, fra le quali quelle con gli “allora” outsider Michele Emiliano e Nichi Vendola, divenuti rispettivamente primo cittadino di Bari e Presidente della Regione Puglia.

Una nuova scommessa in questi ultimi giorni però, ha scatenato accese polemiche: i loghi delle liste di Monti presentate alla Camera e al Senato sono state pensate e realizzate proprio dell'agenzia pugliese. Apriti cielo: al grido di “pecunia non olet”, molti sono stati i forconi mediatici agitati contro l’agenzia “di centrosinistra”. “Siamo schizzinosi, non manichei”, ha dichiarato il direttore creativo e socio fondatore dell’agenzia Proforma, Giovanni Sasso, su Facebook: alla ricerca di risposte ed impressioni, abbiamo così deciso di contattarlo.

 

307272 10150431900327589 786370020 n

Siete stati accusati da più parti di essere dei "mercenari", di "badare unicamente al soldo". Vi aspettavate delle critiche così feroci?

“Certo che ce le aspettavamo, ma le riteniamo oggettivamente ingenerose per chi conosce la nostra storia e il nostro modo di comportarci. Ma ci conforta anche aver sentito forte (molto più forte delle critiche) la vicinanza di tantissime persone che ci hanno dimostrato affetto e stima, incoraggiandoci ad andare avanti per la nostra strada”.

Considerate un fallimento comunicativo l'associazione di Proforma all'espressione di un credo politico, fatta da una parte dell'opinione pubblica?

“La consideriamo una semplificazione, che, come tutte le semplificazioni, ha grossi limiti. Abbiamo sempre detto che non lavoreremo mai con PdL, Lega e Destra, ma già in passato avevamo lavorato con liste di Centro. Abbiamo anche detto, e confermiamo, che alcuni clienti sono per noi amici, per la consuetudine, per la comunanza di idee. Ma sono pochi, pochissimi. Se dovessimo lavorare solo per loro, sarebbe impossibile andare avanti. Comprendo bene, però, che questo è un argomento succulento per montarci sopra delle storielle divertenti. E c'è tanto bisogno di divertirsi, a questo mondo, noi stiamo al gioco”.

Potete raccontarci com'è avvenuta la proposta di collaborazione con Monti, vi siete presi un po' di tempo per pensarci? La collaborazione avrà un prosieguo?

“Semplicemente, siamo stati contattati telefonicamente dallo staff di ItaliaFutura. In particolare dal responsabile della comunicazione, Lelio Alfonso, che conosciamo perché, come noi, assiduo frequentatore di Vedrò, il think tank di Enrico Letta (evento per il quale da sempre curiamo la comunicazione). Non c’era assolutamente tempo per pensarci, ci chiedevano un marchio in pochi giorni, ed era Natale… Dell’eventuale prosieguo, al momento, non s’è parlato”.

397584 391605420925253 406921059 n

Webcong / communication - guerrilla si è già messa al lavoro per delle vere e proprie parodie del simbolo di Monti. Avete dato un'occhiata, vi sono piaciute?

“Come sempre in questi casi, fa piacere. Alcune erano davvero deliziose. Soprattutto Scelta Cinica con il nastro trasformato in forbici”.

Se aveste avuto la possibilità di occuparvi fino ad ora della comunicazione di Monti, avreste cambiato qualcosa?

“Non è corretto da parte nostra parlarne, non conoscendo a fondo il “brief”, <sorride> come dicono quelli del marketing”.

Olivier Faure, deputato socialista di 44 anni e spin doctor di François Hollande, ha consigliato al leader del centrosinistra Bersani "di non inseguire Berlusconi, ma proporre un discorso che contenga un messaggio “federatore”". Da cittadino e direttore creativo di Proforma che consiglio darebbe ai competitors di Berlusconi?

“Di non pensare troppo a Berlusconi, per una volta. Sarebbe la prima”.

Tags:
proformamontiologovendolapugliasloganpecuniapolemiche
i blog di affari
Giustizia civile: ok celerità ma attenzione ai diritti fondamentali
DONAZIONI DI SANGUE, AIUTI E PROGETTI PER AGRICOLTURA E BIOGAS
Boschiero Cinzia
Atti fiscali illegittimi: Convegno a Milano il 20 maggio
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.