A- A+
PugliaItalia
Binomio Feudi

Risultato sorprendente, per i vini di Puglia, nella guida nazionale “Annuario dei Migliori Vini Italiani 2013” di Luca Maroni.

Se in passato i risultati si erano mantenuti ai vertici, con il Primitivo di Manduria “Sessantanni” delle Cantine San Marzano - Grottaglie (Ta), inserito nella categoria di “Migliore Rosso d’Italia” (anni 2008, 2009 e 2010) e in quella di “Secondo Migliore Rosso d’Italia” (anno 2012), oggi si va ancora più in alto, con il massimo dei voti conferito a ben due vini della stessa cantina.

Oltre al Sessantanni 2009 anche l’F Negroamaro (stessa classe) si piazza tra i migliori rossi d’Italia in assoluto, entrambi valutati con indice di piacevolezza di 97/100.

La premiazione avverrà nella serata di gala che inaugurerà l’edizione 2013 dell’evento “SensofWine”, presso il Complesso Monumentale Santo Spirito in Sassia a Roma, alla presenza di Andrea Bocelli come ospite d’onore.

L’evento proseguirà sino a domenica 20 gennaio: i visitatori avranno la possibilità di degustare i vini top di questa apprezzata realtà vitivinicola e cooperativistica pugliese, assieme a quelli delle altre aziende selezionate da Luca Maroni, oltre a poter partecipare a degustazioni guidate ed assaggi di prodotti gastronomici d’eccellenza.

Un risultato che certamente corrobora l’immagine dell’enologia pugliese in Italia e nel mondo. Proprio qualche giorno fa, la Puglia è l’unica regione italiana ad essere stata inserita tra le “Top Ten Wine Travel Destinations 2013” della rivista statunitense “Wine Enthusiast”; alla base di questa scelta un mix di fattori tra i quali la crescita nella qualità dei vini, l’ottima cucina regionale, paesaggi bellissimi, il calore della gente e il fascino di un territorio sconosciuto agli americani.

(gelormini@affaritaliani.it)

Tags:
feudi san marzanomaronivincentirossiromaprimitivonegroamaro
i blog di affari
Green Pass più esteso per i guariti dal Covid: appello al Governo
L'opinione di Tiziana Rocca
"No Green Pass esclusi dalla vita sociale come se non fossero cittadini"
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Caso Beccaglia: "Io, donna e medico, dico che non è violenza sessuale"
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.