A- A+
PugliaItalia
Terremoto in Centro Italia Parte la colonna pugliese

Terremoto Centro Italia: attivata fin dalle prime ore di stamane la  sezione  di Protezione Civile pugliese. Il vice Presidente con delega alla P.C., Antonio Nunziante, informa che ha  già ricevuto l’ok alla partenza la colonna pugliese  attrezzata, composta  da 5 funzionari e 80 volontari, mezzi ed attrezzature.

terremoto amatrice 06
 

Le operazioni  sono  coordinate  nello specifico dalla Protezione Civile di Trento.

Nel frattempo, una nota diffusa da Via Capruzzi comunica: "Il Consiglio regionale della Puglia condivide lo sgomento delle comunità colpite dal terremoto, che ha investito l’Italia centrale.

IMG 8694
 

“L’evento drammatico di questa notte addolora tutti e ricorda analoghe tragedie, che hanno segnato la storia del nostro Paese”, dichiara il Presidente dell’Assemblea, Mario Loizzo, che ha indirizzato una nota di solidarietà ai presidenti dei Consigli regionali del Lazio, Daniele Leodori, delle Marche, Antonio Mastrovincenzo e dell’Umbria, Donatella Porzi.

“Profondamente scosso alla notizia del grave sisma che ha colpito le Vostre popolazioni - scrive Loizzo - esprimo la partecipazione più sentita del Consiglio regionale della Puglia e mia strettamente personale. Nel momento del dolore, che ferisce tutti, Vi sia di conforto la vicinanza della Comunità pugliese, che assicura il suo sostegno e il contributo ai soccorsi”.

(gelormini@affaritaliani.it)

Tags:
terremoto centro italia protezione civile colonna puglieseconsiglio regionale terremoto centro italia
i blog di affari
Cartelle esattoriali: quali anni d’imposta può chiedere il Fisco?
Dalla pandemia alla Nato, il doppiopesimo egocentrico della Svezia
Di Massimo Puricelli*
Giustizia civile: ok celerità ma attenzione ai diritti fondamentali
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.