A- A+
PugliaItalia
Trani Fuori Museo le 5 sere della Fondazione SECA

L’idea è quella di dare la possibilità ai più di prendere parte alla grande varietà di spettacoli previsti dalla rassegna di eventi estivi “Fuori Museo”, ideata e voluta a Trani dalla Fondazione SECA.

FB IMG 1467806021344
 

La stessa Fondazione ha reso accessibili nel costo i singoli biglietti, divisi per settori e in accordo con l’organizzazione ha promosso ulteriormente gli appuntamenti, proponendo un abbonamento per spettacoli a pagamento: 70 euro per cinque grandi serate: Teo Teocoli, Nicola Piovani, Renzo Arbore, Malika Ayane e Sergio Rubini.

L’abbonamento, promozione valida per due settimane - fino al primo evento - è acquistabile solo presso il Polo Museale ed è valido per il terzo settore.

La location è sempre la stessa: la splendida piazza Duomo, dallo scenario mozzafiato, dove anche nel terzo settore, le distanze restanto comunque minime.

Inoltre, la Fondazione SECA ha deciso che per gli spettatori diversamente abili, è incluso - previa prenotazione - il trasporto ad opera della squadra di Trani Soccorso.

Radius Formula3
 

Venerdì 8 luglio sul palco, dopo Metthew Lee, sarà la volta di uno dei più grandi chitarristi del panorama nazionale, Alberto Radius. L’attesa cresce e tutto è pronto per scatenare il “folle sentimento”, per citare uno dei successi di Radius, che lega intere generazioni attraverso note e parole indimenticabili.

Verranno riproposti, infatti,  i capolavori dei Formula 3, celebre band nata nel 1969 ed unica ad aver accompagnato Lucio Battisti nei suoi concerti. "Eppur mi son scordato di te", "Sole giallo, sole nero", "Questo folle sentimento" e molti altri successi accompagneranno ed animeranno il pubblico che non potrà fare a meno di cantare insieme all’artista e ricordare il passato.

È il secondo appuntamento gratuito, con inizio alle ore 21,00 previsto tra i dieci eventi che accompagneranno Trani in questa calda estate.

Il 22 luglio prossimo sarà la volta, invece, di Teo Teocoli che si esibirà in “Restyling”, uno show che ripercorre oltre 50 anni di carriera dell’artista e che si articola tra cabaret, canzone, cinema, tv e teatro: Felice Caccamo, Celentano, Ray Charles e altri suoi “cavalli di battaglia” reinterpretati in una chiave più attuale ed innovativa.

 

Tags:
trani fuori museo fondazione secatrani fuori museo renzo arboretrani fuori museo sergio rubini
i blog di affari
Cartelle esattoriali: quali anni d’imposta può chiedere il Fisco?
Dalla pandemia alla Nato, il doppiopesimo egocentrico della Svezia
Di Massimo Puricelli*
Giustizia civile: ok celerità ma attenzione ai diritti fondamentali
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.