A- A+
PugliaItalia
Turi, 'Stay Human' Insieme per la Palestina

"Qualcuno fermi questo incubo. Rimanere immobili in silenzio significa sostenere il genocidio in corso. Urlate la vostra indignazione, in ogni capitale del mondo <<civile>>, in ogni città, in ogni piazza, sovrastate le nostre urla di dolore e terrore. C’è una parte di umanità che sta morendo in pietoso ascolto. Restiamo umani.” (cit. da GAZA di Vittorio Arrigoni)

Quante volte le abbiamo sentite queste parole: Stay Human? Quante volte dimentichiamo cosa vuol dire Restare Umani? Quante volte dimentichiamo cosa vuol dire condividere il dolore altrui per formare una barriera che lo respinga e lo elimini? L’invito a Restare Umani è di Vittorio Arrigoni l’attivista per i diritti umani sequestrato e ucciso a Gaza il 16 aprile 2011. Partiremo da lui per raccontare di una tragedia che pesa sulle coscienze di tutti. Una tragedia che non è solo del popolo che la sta vivendo, ma di tutti quelli che non vogliono girare la testa dall’altra parte.

Arrigoni
 

Mercoledì 20 Agosto alle ore 21.00 in Piazza Colapietro a Turi l'organizzazione "Bari per Gaza", col patrocinio del Comune di Turi, presenterà “STAY HUMAN - Parole ed interventi musicali dalla Puglia per la Palestina”.

Inizieremo da Vittorio e da sua madre Egidia Beretta Arrigoni per raccontare di un popolo che non si è mai arreso, per parlare di dignità, di coraggio e solidarietà. Inizieremo da loro e da Nabil Bey Salameh voce ed autore dei Radiodervish, testimone e protagonista di quanto vissuto dal popolo palestinese. Tutti insieme per la Palestina.

Minunno
 

Una occasione per presentare i libri “Il Viaggio di Vittorio” di Egidia Beretta Arrigoni e “GAZA. Restiamo umani” di Vittorio Arrigoni. Una serata per ascoltare le letture e le testimonianze di chi ha calpestato una terra martoriata, sempre in attesa di giustizia e pace. Un incontro, senza bandiere di partito, per ascoltare le parole della madre di Vittorio, per ascoltare la musica di Nabil, per parlare di legami e fratellanza anche con altri protagonisti della vita in Palestina. Tra questi Taysir Hasan della Comunità palestinese di Puglia e Basilicata.
Le letture sono affidate all'attore Antonio Lanera e a piccoli e grandi osservatori della tragedia palestinese.

Durante la serata sarà possibile donare farmaci nel punto raccolta di Music For Peace ed un referente dell'associazione Unrwa Italia raccoglierà fondi a sostegno a sostegno dell'Agenzia ONU per i rifugiati palestinesi e per le sue operazioni di emergenza e assistenza umanitaria a Gaza. La serata verrà presentata dalla giornalista Annamaria Minunno.
I volumi sono  già disponibili nella Libreria Eleutera di Alina Laruccia a Turi.

(gelormini@affaritaliani.it)

Tags:
palestnastay humanturipuglia
i blog di affari
Sindacalista ucciso, la solitudine dei lavoratori nello spirito del tempo
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Alternanza scuola-lavoro, diciamo basta all'istruzione turbocapitalistica
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Il “vecchio” Biden indica i nemici Cina e Russia
Di Ernesto Vergani
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.