A- A+
PugliaItalia
leucasia w

Il 23 agosto 2013 alle 21 a Leuca, nel Piazzale alla base della Cascata Monumentale (in funzione per l’occasione) si festeggeranno i vent’anni compiuti dalla storia di Leucasia e dai personaggi creati da Carlo Stasi (Aristula e Melisso). L’evento prevede la presentazione del libro di Carlo Stasi “Leucasia e Le Due Sorelle”, gli interventi del sindaco di Castrignano del Capo Dott.ssa Annamaria Rosafio, di Mario Carparelli (Università del Salento), delle giornaliste Giuliana Coppola e Carmen Mancarella (editore e direttrice della rivista “Spiagge”), le letture dell’attrice Patrizia Miggiano ed alcuni balletti realizzati dalla coreografa Emiliana Mariano, direttrice artistica dell’Associazione Centro Danza e Teatro di San Cesario e Copertino.

Eseguiranno il balletto “Leucasia” (già eseguito al Teatro Politeama ed all’Anfiteatro di Lecce, e nel Palazzo Ducale di San Cesario) i ballerini del “livello avanzato” coi solisti Andrea Celeste Martella (che interpreterà la bionda sirena Leucasia), Valerio Greco (che sarà il bel pastorello messapico Melisso) ed Erika Presicce (che sarà Aristula, la nobile fanciulla di Vereto).

carlostasi w

Oltre alla proiezione di alcuni video la serata prevede la partecipazione straordinaria del cantautore Antonio Ancora (ex degli Aram Quartet).

Era il luglio 1992 quando il poeta salentino Carlo Stasi ebbe l’idea di creare una storia attorno a Leucasia, il candore della cui pelle darebbe il nome a Leuca (dal greco leukòs, bianco). Nacque così l’idea che le due punte che abbracciano la baia di Leuca fossero i corpi pietrificati degli amanti Arìstula (Punta Rìstola) e Melisso (Punta Mèliso) separati dalla invidiosa sirena Leucàsia.

Nel 1993 Carlo Stasi pubblicò il libro Leucasia che fu ristampato 2 volte nel 1996 ed in 4^ edizione nel 2001 a testimonianza del successo della storia (che ha tra l’altro ispirato la statua di Leucasia scolpita da Mario Calcagnile nel 2002).

Poiché la “leggenda” creata da Stasi ha fatto il giro del mondo ed attira ogni anno turisti e curiosi a Leuca, è stata ripubblicata (in versione ampliata e definitiva) nel 2008 dall’editore Mancarella nel volume Leucàsia e le Due Sorelle (che contiene altre 6 leggende salentine), e ristampato nel 2012.

Tags:
leucasialeggenda stasi
i blog di affari
Sistemi di raccomandazione in retail ed education con aKite e SocialThingum
di Francesco Epifania
Cav in campo per le Comunali: "Con Salvini intesa su tutto"
"Ecco il nostro compito: un partito repubblicano"
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.