A- A+
Regioni
Chef stellati insieme per la lotta ai tumori: a Torre del Lago la cena di gala

Tre chef d’eccezione interpretano la cucina di mare per una cena di gala a favore di Fondazione ANT. Accadrà sabato 30 novembre nel foyer del Gran Teatro Puccini a Torre del Lago con i prodotti di eccellenza del territorio. L’evento è organizzato da ANT in collaborazione con Vetrina Toscana per sensibilizzare le persone sul tema della cucina salutare.   Nel corso della serata, saranno premiati i tre finalisti del concorso Eubiochef, contest nato con l’obiettivo di sensibilizzare il pubblico a un’alimentazione sana e di gusto: ANT e Vetrina Toscana hanno infatti invitato chef, food blogger e semplici appassionati a mandare le loro ricette “eubiotiche”, ispirate al benessere (dal greco eu-bios: buona vita).  La cena di gala, presentata in Regione Toscana dai referenti ANT e dall’Assessore alle Attività Produttive Stefano Ciuoffo,  vedrà in prima linea gli chef di alcuni dei più prestigiosi ristoranti del territorio: Giuseppe Mancino chef del ristorante Il Piccolo Principe (due stelle Michelin) del Grand Hotel Principe di Piemonte a Viareggio; Maurizio Marsili chef del ristorante Pesce Briaco a Lucca; Cristoforo Trapani chef del ristorante La Magnolia (una stella Michelin) dell’Hotel Byron di Forte dei Marmi, insieme ai ragazzi degli Istituti Alberghieri Marconi di Viareggio e G. Minuto di Marina di Massa, proporranno la propria interpretazione del cibo buono e sano. Durante la serata si esibiranno Veronica Pucci - arpa Fabiola Formiga - soprano; con la partecipazione del Ballerino e coreografo Alex Bordigoni. Presenta la serata Serena Magnanensi.  La serata è resa possibile grazie al sostegno di Zona Cash & carry, Allianz, Gioielleria Cassetti, Banca Versilia garfagnana e lunigiana, Fondazione Festival Pucciniano, Hotel Excelsior, Maserati, Valerio ricevimento, Gabriele Bellini, Fisar Prato,  Fonte viva, Alfreda Pistone. Tipografia Ceccotti, i profumi del Marmo, Lippi Alfredo, istituto alberghiero G. Minuto di Marina di Massa, l’istituto professionale Marconi di Viareggio.  Media partner: Prato review. La partecipazione alla serata avrà un’offerta minima di 90€ a persona che sarà interamente devoluta alle attività gratuite di assistenza specialistica domiciliare ai malati di tumore e di prevenzione oncologica che Fondazione ANT porta avanti sul territorio toscano.  ANT nasce nel 1978 per opera dell’oncologo Franco Pannuti (dal 1985 a oggi Fondazione ANT Italia ONLUS) ed è la più ampia realtà non profit per l’assistenza specialistica domiciliare ai malati di tumore e la prevenzione gratuite. Negli anni ha curato circa 130.000 persone in 11 regioni italiane. Ogni anno 10.000 persone vengono assistite nelle loro case da 23 équipe multi-disciplinari ANT che assicurano cure specialistiche di tipo ospedaliero e socio-assistenziale, con una presa in carico globale del malato oncologico e della sua famiglia. Sono complessivamente 515 i professionisti che lavorano per la Fondazione (medici, infermieri, psicologi, nutrizionisti, fisioterapisti, farmacisti, operatori socio-sanitari etc.) cui si affiancano oltre 2.000 volontari impegnati nelle attività di raccolta fondi necessarie a sostenere economicamente l’operato dello staff sanitario. Il supporto offerto da ANT affronta ogni genere di problema nell’ottica del benessere globale del malato. A partire dal 2015, il servizio di assistenza domiciliare oncologica di ANT gode del certificato di qualità UNI EN ISO 9001:2008 emesso da Globe s.r.l. e nel 2016 ANT ha sottoscritto un Protocollo d’intesa non oneroso con il Ministero della Salute che impegna le parti a definire, sostenere e realizzare un programma di interventi per il conseguimento di obiettivi specifici, coerenti con quanto previsto dalla legge 15 marzo 2010, n. 38 per l’accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore. ANT è inoltre da tempo impegnata nella prevenzione oncologica con progetti di diagnosi precoce del melanoma, delle neoplasie tiroidee, ginecologiche e mammarie. Dall’avvio nel 2004 sono stati visitati gratuitamente 196.000 pazienti in 88 province italiane. Le campagne di prevenzione si attuano negli ambulatori ANT presenti in diverse regioni, in strutture sanitarie utilizzate a titolo non oneroso e sull’Ambulatorio Mobile - BUS della Prevenzione. Il mezzo, dotato di strumentazione diagnostica all’avanguardia (mammografo digitale, ecografo e videodermatoscopio) consente di realizzare visite su tutto il territorio nazionale. ANT opera in Italia attraverso 113 delegazioni e 63 “da Cuore a Cuore – Charity Point” (luoghi dedicati alla raccolta fondi e di incontro e aggregazione per volontari), dove la presenza di volontari è molto attiva. Alle delegazioni competono, a livello locale, le iniziative di raccolta fondi e la predisposizione della logistica necessaria all’assistenza domiciliare, oltre alle attività di sensibilizzazione. Prendendo come riferimento il 2018, ANT finanzia la maggior parte delle proprie attività grazie alle erogazioni di privati (47%) al contributo del 5x1000 (16%) a lasciti e donazioni (11%). Il 14% di quanto raccoglie deriva da fondi pubblici. Uno studio condotto da Human Foundation sull’impatto sociale delle attività di ANT, ha evidenziato che per ogni euro investito nelle attività della Fondazione, il valore prodotto è di 1,90 euro. La valutazione è stata eseguita seguendo la metodologia Social Return on Investment (SROI). ANT è la 9^ Onlus nella graduatoria nazionale del 5x1000 nella categoria del volontariato. Fondazione ANT opera in nome dell’Eubiosia (dal greco, vita in dignità).

Per la cena di gala nel Foyer del Teatro Puccini di Torre del Lago la prenotazione è obbligatoria telefonando al numero 345 1562312

Referente ANT Toscana: Benedetta Leoni 3451562312 benedetta.leoni@ant.it

Loading...
Commenti
    Tags:
    cheftumorianteubiochefteatropuccinivetrina toscanamichelinprincipe piemonteviareggiohotelpesce briacola magnoliahotel byronforte dei marmifestival puccinianocharitybeneficenzaraccolta fondi
    Loading...
    in evidenza
    Clicca qui e manda il tuo meme a mandalatuafoto@affaritaliani.it
    Lui: "Amore, mi sento bollente" Lei: "Domani facciamo il tampone"

    Coronavirus vissuto con ironia

    Lui: "Amore, mi sento bollente"
    Lei: "Domani facciamo il tampone"

    i più visti
    in vetrina
    Coronavirus e Royal Family, PRINCIPE CARLO GUARITO, MA E' ANSIA PER...

    Coronavirus e Royal Family, PRINCIPE CARLO GUARITO, MA E' ANSIA PER...


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Coronavirus: Mercedes impegnata per la produzione di apparecchiature mediche

    Coronavirus: Mercedes impegnata per la produzione di apparecchiature mediche


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.