A- A+
Regioni
palazzo dei normanni

Riscoprire e amare l'Italia. E' questo il messaggio che la XXI Giornata FAI di Primavera vuole trasmettere, aprendo le porte del patrimonio artistico, ambientale e culturale nazionale per due giorni, sabato 23 e domenica 24 marzo. Anche quest'anno, infatti, il Fondo Ambiente Italiano apre al pubblico settecento luoghi in tutta Italia, fra chiese, palazzi, ville, giardini, borghi, che spesso sono inaccessibili e vi organizza visite guidate a contributo libero.

Solo per ricordarne alcuni: saranno aperti, tra gli altri, Palazzo Spada a Roma, oggi sede del Consiglio di Stato, un vero scrigno di opere d'arte; il Palazzo dell'Informazione a Milano, voluto nel 1938 da Mussolini come sede del “Popolo d'Italia” e che negli anni ha ospitato varie testate giornalistiche. E ancora: a Cassano allo Ionio (CS) si terrà la straordinaria apertura del cantiere del Parco Archeologico di Sibari, travolto dalle acque del fiume Crati nello scorso gennaio e ora sotto il fango, drammatica testimonianza di una condizione di degrado del patrimonio paesaggistico e culturale italiano.

A Genova Pegli potremo conoscere i giardini di Villa Durazzo Pallavicini progettati da Michele Canzo, scenografo del Teatro Carlo Felice, una delle più alte espressioni di giardino romantico ottocentesco. A Lucca andremo nei sotterranei del Baluardo di San Colombano, che raccontano la storia architettonica delle mura della città.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
faisabatodomenicapatrimonio artistico
in evidenza
Ognissanti, caldo quasi estivo Alta pressione da Nord a Sud

L'inverno è lontano

Ognissanti, caldo quasi estivo
Alta pressione da Nord a Sud

i più visti
in vetrina
Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili


casa, immobiliare
motori
Nuovo Nissan Townstar, disponibile con motore benzina o 100% elettrico

Nuovo Nissan Townstar, disponibile con motore benzina o 100% elettrico


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.