A- A+
Roma

Adriano Panatta torna in campo. Ma stavolta come organizzatore di eventi, in coppia col figlio Alessandro, con la sua società “AP Communication”. Adriano ha elaborato per Banca Generali “Adriano Panatta Tennis Invitational”, un torneo di tennis Vip dal risvolto benefico, riservato a personaggi dello showbiz, top manager, sportivi, giornalisti e top client di Banca Generali. Insomma, solo per numeri uno che si sfideranno in coppie a colpi di dritto e rovescio sui campi di terra rossa del prestigioso Circolo Canottieri Aniene, presieduto dal Presidente del Coni Giovanni Malagò. Il torneo si svolgerà per l’intera giornata di sabato 5 ottobre, dalle 11 alle 19, quando ci sarà la premiazione. Alle 21 tutti i partecipanti sono invitati da Panatta ad un dinner di gala nel ristorante del Circolo di Lungotevere dell’Acqua Cetosa. Banca Generali devolverà in beneficenza una cospicua donazione all’ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma.


Hanno subito aderito all’iniziativa Rosario Fiorello, neofita del tennis con cui si cimenta da due mesi con gioia, Paolo Bonolis, Giovanni Malagò, Nicola Pietrangeli, Yuri Chechi, Ciccio Graziani, Paolo Rossi, Andrea Lucchetta, Luca Tiraboschi, il senatore Riccardo Villari, Paola Concia, Giovanna Amati, Christian De Sica, Carlo Verdone, tanto per citare qualche nome. Molti altri, da Luca Cordero di Montezemolo a Renzo Arbore, da Paolo Villaggio a Peppino Di Capri, da Alessia Marcuzzi a Max Tortora, più gli ex tennisti della squadra azzurra che vinse la Coppa Davis nel ’76 (con capitano Pietrangeli): Corrado Barazzutti, Paolo Bertolucci e Antonio Zugarelli arriveranno per il dinner di gala e per festeggiare i vincitori. Ventiquattro le coppie che si daranno battaglia in doppio; gli eliminati potranno partecipare al torneo di consolazione. Per tutti, ovviamente, ci sarà un consiglio tecnico da parte di Panatta, un grande campione dal cuore generoso, conosciuto e amato da tutti non solo per i suoi successi sportivi.
Infatti Adriano, celebrato nel 2009 dal docu-film di Mimmo Calopresti “La maglietta rossa”, presentato al Festival del Cinema di Roma,  è stato anche per due anni opinionista senza peli sulla lingua del programma di Antonello Piroso su La7, “(Ah)i Piroso” . E’ del 2010 invece la sua autobiografia “Più dritti che rovesci” (edizione Rizzoli), dove racconta la sua storia, la sua carriera, l'amicizia con Borg e la nostalgia per un mondo del tennis che non esiste più. Impossibile mancare a questo evento.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
adriano panattamalagòcaniottieri anienetennisbambino gesù



Roma, bilancio in Ffp2. Gualtieri esulta. La 5 Stelle Meleo: “Fiumi di parole”

Roma, bilancio in Ffp2. Gualtieri esulta. La 5 Stelle Meleo: “Fiumi di parole”

i più visti
i blog di affari
Interessi e Fisco: strana differenza tra quando chiede e quando paga
I mercati auspicano una donna come capo dello Stato: Belloni o Cartabia
L'OPINIONE di Ernesto Vergani
CONSULTAZIONI EUROPEE, PROGETTI PER BIBLIOTECHE, SCUOLE E GLI OVER 65
Boschiero Cinzia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.