A- A+
Roma

Della protesta che è andata in scena nelle vie del Centro storico ai giardini di Villa Madama non è arrivato altro che qualche eco. Qui, superprotetti da oltre 2500 agenti delle forze dell'ordine si è svolto l'incontro tra il primo ministro Enrico Letta e il presidente francese François Hollande, protagonisti del vertice Italia-Francia. Quale miglior occasione per gli attivisti che si battono per contrastare la Torino-Lione per mettere in scena una protesta in gran stile davanti alle telecamere.

Scontri a via de' Giubbonari fra manifestanti No Tav e forze dell'ordine in assetto antisommossa. I manifestanti prima radunati a Campo de' Fiori, dietro allo striscione "Una sola grande opera: casa e reddito per tutti", dopo aver assaltato una sede del Pd, ne hanno usato le insegne come armi contro le forze dell'ordine insieme a petardi e bottiglie. Poco prima gli antagonisti avevano tentato l’assalto al Nazareno e alla sede del Cipe. Ferito alla fronte un militante del Partito Democratico. Dopo qualche ora di tensione l’accordo è stato raggiunto: la Questura ha autorizzato gli antagonisti a sfilare fino al Circo Massimo, percorrendo via Arenula, via delle Botteghe Oscure, piazza dell’Aracoeli, via del Teatro Marcello. Negli scontri sono rimasti feriti 6 agenti e un manifestante.


Tre pullman sono arrivati dalla Val Susa, mentre oltre duemila persone hanno preso parte ad un sit-in indetto dai movimenti dell'abitare a Campo de' Fiori, come preavvisato alla Questura di Roma. No Tav, centri sociali, collettivi studenteschi e antagonisti, le mille sfaccettature di un movimento che si sono trovati in piazza e come preannunciato hanno dato vita ad un cocktail pericoloso.
Dislocati in vari punti del centro Polizia, Carabinieri, Guardia di finanza e vigili, hanno blindato corso Vittorio Emanuele e piazza Farnese. Sicuri i disagi per chi si dovrà spostare in centro. Preventivato dalla questura anche la possibilità che i manifestanti si muovano in corteo verso il Colosseo.
Controlli alle stazioni ferroviarie e nei due aeroporti per intercettare eventuali estremisti e chasseurs che cercheranno di infiltrarsi tra i manifestanti. Off limits l'area attorno a Villa Madama, dove verranno impiegati i vigili del XX gruppo. Ma la coperta è corta, e senza soldi per impegnare rinforzi con gli straordinari si lasceranno sguarnite altre aree della città. Il caos, quello sì, è assicurato.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
holandelettano tavcampo de fiorival di susamanifestazioni roma



Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

i più visti
i blog di affari
Italia nazione più colpita in Europa dal traffico di identità digitale
Con Enrico Letta c’è il futuro verde del PD e dell’Italia
Mauro Buschini*
Riforma Fiscale 2021: cosa cambia davvero per le imprese?
Gianluca Massini Rosati


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.