A- A+
Roma
Carnevale, incubo maschere tossiche. Made in China, maxisequestro di super falsi

Oltre 7 milioni di giocattoli per carnevale, compresi abiti e maschere di fabbricazione cinese, sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza a Roma. Sei persone, tra cui cinque cinesi ed un italiano, sono state deferite all' Autorità Giudiziaria e segnalati alla Camera di Commercio.
L'obiettivo era quello di invadere i mercatini dell'Esquilino e di San Lorenzo. In totale, i finanzieri del Comando Provinciale di Roma hanno sequestrato 7.762.920 maschere, trucchi e giocattoli, tutti privi dei necessari certificati di conformità stoccati nei depositi del "quadrilatero del falso" - tra via dell'Omo, via Muraccio di Rischiaro, via Prenestina e via della Cisternola, nella periferia orientale della Capitale.
Alcuni prodotti erano sprovvisti della relativa marchiatura "CE" mentre altri presentavano la grafica "CE" difforme da quella prescritta dalla normativa comunitaria. Altri 15.000 costumi di carnevale contraffatti di personaggi "Disney" sono stati sequestrati dai militari del Gruppo di Fiumicino che, partiti da un controllo di routine, hanno sviluppato l'intera "filiera" della distribuzione, arrivando, su delega della Procura della Repubblica di Civitavecchia, sino ai depositi dell'hinterland partenopeo, dove gli articoli erano già pronti per essere immessi sul mercato.
La merce sequestrata avrebbe fruttato all'organizzazione oltre 35 milioni di euro. Sono in corso di esecuzione le analisi di laboratorio per accertare la presenza di agenti tossici o pericolosi per la salute.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
carnevaleguardia finanzasequestro falsimaschere cinesivia dell'omodisney



Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

i più visti
i blog di affari
Barbero sempre attaccato da quando si è dichiarato contro il Green Pass
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Draghi, l’Ue e il neoliberismo che uccide la classe operaia
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Zaino sospeso: l'iniziativa continua


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.