A- A+
Roma
Fiumicino, M5S blocca il raddoppio dell'aeroporto: pugno duro su Adr Benetton

Veto della Regione Lazio sul raddoppio dell'aeroporto di Fiumicino. Pugno duro dell'M5S Devid Porrello contro Adr Benetton.

 

L'aeroporto Leonardo da Vinci sarà potenziato, ma senza andare a "sconfinare" in altre aeree: parola di Pisana. Approvato in Consiglio regionale l'ordine proposto dal consigliere grillino Porrello, che scongiura l'allargamento della struttra per "favorire lo sviluppo delle nuove infrastrutture all'interno dell'attuale sedime aeroportuale". L'hub di Fiumicino rimarrà così al passo con i tempi e con il sempre maggiore flusso di passeggeri, ma senza espandersi, bensì sfruttando i 180 ettari dello spazio portuale attualmente in disuso. L'atto ha inoltre impegnato la Giunta a sollecitare la convocazione di un tavolo istituzionale, necessario per individuare il futuro scalo di supporto a quello di Fiumicino. Sempre più urgente per il consigliere Porrello difatti mettere a dispozione delle compagnie low cost un'alternativa al Leonardo da Vinci, vista l'ormai " improrogabile chiusura di Ciampino ".
 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    fiumicinom5saeroporto leonardo da vinciadrbenettonroma



    Pandemia, da febbraio a Roma via libera al vaccino Novavax “per gli scettici”

    Pandemia, da febbraio a Roma via libera al vaccino Novavax “per gli scettici”

    i più visti
    i blog di affari
    Quirinale, il dopo Mattarella: a Palazzo Chigi serve Draghi o un suo affine
    L'OPINIONE di Ernesto Vergani
    Il 25° brano dei Jalisse presentato al Festival di Sanremo 2022
    CasaebottegaJalisse
    Relazione extraconiugale, la mia amante sa che sono single. Rischio un reato?
    di Avv. Francesca Albi*


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.