A- A+
Roma
Il nuovo Indiana Jones è un drone. Archeologi robot al Parco di Veio

Nuove abitazioni etrusche sono state individuate nel parco di Veio. Le hanno scoperte nei giorni scorsi due droni che hanno effettuato una campagna di voli sull'area archeologica situata a nord di Roma. Questa originale ricerca e' stata condotta da alcuni studiosi dell'Universita' del Salento, utilizzando velivoli radiocomandati sviluppati dalla societa' romana FlyTop.
Le nuove scoperte nel parco di Veio sono ora in fase di studio da parte dei ricercatori del Laboratorio di Topografia Antica e Fotogrammetria dell'Universita' del Salento, che hanno organizzato la campagna di rilievi aerei. Sono stati utilizzati due droni, entrambi della FlyTop: il "FlyNovex", un multirotore esacottero dotato di una fotocamera Canon D700, e il "FlyGeo 24Mpx", un velivolo con un'ala fissa di circa 2 metri di apertura dotato di una macchina fotografica Sony A6000. Questi droni hanno sorvolato un'area di 42 ettari ad una quota di circa 70 metri, individuando con precisione nuove strutture abitative etrusche ancora sottoterra.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
parco di veioindiana jonesdroni



Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

Roma diventa un Truman Show: la parabola di Raggi e dei consiglieri giocosi

i più visti
i blog di affari
Relazione extraconiugale, la mia amante sa che sono single. Rischio un reato?
di Avv. Francesca Albi*
Il banco vuoto
Pierdamiano Mazza
Certificazione verde e MOG231
di Guido Sola


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.