A- A+
Roma
Storace affonda: "Il Pd cattivo alla Regione". "Zinga innervosito dalle opposizioni".

“Minacce di improbabili e risibili ritorsioni, irascibilità, isolamento nel bunker, rifiuto di qualsiasi confronto nel merito: quella di ieri alla Pisana rischia di essere l’alba della fine della legislatura in Regione. La trasparenza di Zingaretti è truccata e l’esplosione del caso Venafro lo ha dimostrato”. Lo afferma in una nota Francesco Storace, vicepresidente del Consiglio regionale del Lazio e segretario nazionale de La Destra.
“Forse Zingaretti si aspettava gli applausi dell’opposizione e l’esasperato nervosismo dimostra la sua delusione - prosegue Storace - in realtà, è riuscito a riunire le opposizioni, che da un po' viaggiavano isolate. Sia il centrodestra che i consiglieri M5S hanno condotto una comune battaglia d'aula. Ed è questo che ha innervosito il governatore che improvvisamente scopre le asprezze della lotta politica. ‘Caspita, mi indagano il capo di gabinetto e costoro mi chiedono pure spiegazioni’: davvero inusitato... E - aggiunge Storace su Il Giornale d’Italia - chi glielo dice a Barca che nel 'partito cattivo, pericoloso e dannoso' chiamato Pd di Roma c'è n'è anche un pezzo che alloggia alla regione Lazio? Nessuno pretende le scuse e, per ora, nemmeno le dimissioni, che sarà costretto a rassegnare se proseguirà nel segno dell'arroganza disperata manifestata ieri in Consiglio. Ma spiegazioni, sì. E i controlli, pure. Porti subito le carte in commissione bilancio, ci faccia capire che sta succedendo anche col cosiddetto 'garone', senza rifugiarsi in pallidi alibi procedurali. Non può credere che bastino due foglietti firmati con Cantone - conclude Storace - per mettere lui al riparo dai legittimi controlli delle opposizioni, anche perché l'autorità anticorruzione non si occupa solo del Lazio ma di tutta Italia, Comuni e Regioni. Non farlo e trincerarsi rischia di segnare la fine anticipata della legislatura”.

Tags:
storaceregione laziozingarettimaurizio venafromafia capitaleappalti
Loading...





Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Il Comune di Roma fa miracoli: non basta 1 anno per revocare una concessione

Il Comune di Roma fa miracoli: non basta 1 anno per revocare una concessione

i più visti
i blog di affari
Violenza domestica, ospedale, avvocato e denuncia: l'iter per l'allontanamento
Di Federica Mendola *
Targa in memoria di Enzo Tortora: via Piatti e via Giangiacomo Mora a Milano
Paolo Brambilla - Trendiest
Lockdown, il senso dello "stringente" per Conte
L'OPINIONE di Diego Fusaro

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.