Calcinculo

di Paolo Corti

A- A+
Calcinculo
La Città metropolitana? E' nata morta. Il commento

E’ il turno di Iardino e Scavuzzo, gli “assessori” della città metropolitana si moltiplicano. Ma sono incarichi simbolici, senza compenso: patacche. Bambole non c’è una lira e le idee sono finite da tempo. Ma la colpa è di Graziano Delrio. Milano città metropolitana è nata morta, non solo perché la legge zoppica, perché le casse sono vuote ma anche perché chi governa Milano non sa guardare fuori dalle finestre arancioni del palazzo. Per il prossimo sindaco, più o meno metropolitano, saranno….

Tags:
città metropolitanagiuliano pisapiagraziano delrio
Loading...
in vetrina
ANNA TATANGELO, BIKINI DA INFARTO. Le foto da urlo in piscina

ANNA TATANGELO, BIKINI DA INFARTO. Le foto da urlo in piscina

i più visti
in evidenza
Clicca qui e manda il tuo meme a mandalatuafoto@affaritaliani.it
Dal Covid-19 alla gravidanza I calcoli alternativi di Gallera

Coronavirus vissuto con ironia

Dal Covid-19 alla gravidanza
I calcoli alternativi di Gallera


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
FORUM AUTOMOTIVE: il futuro è una mobilità più equilibrata

FORUM AUTOMOTIVE: il futuro è una mobilità più equilibrata


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.