Calcinculo

di Paolo Corti

A- A+
Calcinculo
La "mazzetta" ai tempi della crisi? Un lavoro per il figlio. Il commento
Lo stato dei lavori per Expo 2015

La crisi colpisce duro. Una volta erano mazzette. Contanti che marciavano su e giù per il Belpaese. Non c’era appalto pubblico senza corrispettivo. Ora gli uomini di potere accettano il cambio merce, un lavoro o un incarico per i figli. Nell’inchiesta fiorentina su Expo e Tav (tutta da verificare ovviamente), dalle telefonate intercettate spuntano a sorpresa i figli di Maurizio Lupi (non indagato) e Antonio Acerbo. I figli si sa so' piezz'e core.

Tags:
inchiesta grandi operemaurizio lupiantonio acerboexpoappalti
in evidenza
Pennetta e Fognini, tra bikini e mare da sogno

Fuga alle Maldive

Pennetta e Fognini, tra bikini e mare da sogno


in vetrina
Formazione continua e lavoro, come superare il mismatch: la visione di Fondo For.Te

Formazione continua e lavoro, come superare il mismatch: la visione di Fondo For.Te


motori
Mercedes-Benz apre le porte al mondo di AVATAR

Mercedes-Benz apre le porte al mondo di AVATAR

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.