I veri sconfitti sono i conservatori neo-con di Bush

Martedì, 20 gennaio 2009 - 19:01:00


Il primo dicembre 1955, solamente 54 anni fa, su un autobus di Montgomery, Alabama, Rosa Parks non avrebbe osato sognare quanto sta accadendo in queste ore a Washington, né poteva certo immaginare di esserne lei la causa. Invece fu arrestata per non aver ceduto il suo posto a sedere ai passeggeri bianchi. Il 20 gennaio 2009 è la sua personale vittoria, anche se arriva quattro anni dopo la sua morte.


Rosa Parks


Fu lei ad accendere la scintilla che aprì la strada all’emancipazione nera e se oggi Obama occupa la Casa Bianca lo deve anzitutto alla piccola e cocciuta Rosa. Ma il miracolo di oggi è anche altro ed è ciò che rende l’America unica e un costante esperimento di democrazia e libertà: oggi avviene quanto in molti paesi avrebbe richiesto un colpo di stato.


Obama giura come 44esimo presidente Usa
GUARDA LA GALLERY

0 mi piace, 0 non mi piace


Titoli Stato/ Collocati 6,5 mld Btp, tassi a minimi record
Riforme/ Guerini (Pd): verso elezione indiretta Senato
Alitalia/ Uilt, non arrivata lettera da Etihad
Riforme/ Renzi: se non si trova sintesi pronto a passo indietro
Milan/ Berlusconi: vendita club fantasia altrui
Mps/ Grillo: questa e' la mafia del capitalismo
Mps/ Grillo, facciamo casino per fare un po' di trasparenza
Berlusconi/ Vede foto Merkel e dice "Aridatece Kohl"
LEGGI TUTTE LE ULTIMISSIME

LA CASA PER TE

Trova la casa giusta per te su Casa.it
Trovala subito

Prestito

Finanziamento Agos Ducato: fai un preventivo on line
SCOPRI RATA

BIGLIETTI

Non puoi andare al concerto? Vendi su Bakeca.it il tuo biglietto
PUBBLICA ORA
In Vetrina