I blog riportano opinioni degli autori e non necessariamente notizie, in ossequio al pluralismo che caratterizza la nostra Testata.
A- A+
Il Campione
Il futuro del benessere? Ce lo insegna Deepak Chopra

Il famoso medico indiano Deepak Chopra sarà a Milano, per la prima volta, Il 21 maggio (www.deepakchopramilano.com). Al teatro Dal Verme lo ascolteranno duemila persone, per imparare da lui il futuro del benessere. Milano è l'ultima tappa del suo tour europeo, che l'ha portato a Londra, Parigi, Sofia, Praga e Basilea.

L'organizzatore di questo grande evento è Nello Acampora, 44 anni, nome importante nel mondo della formazione. Ha portato in Italia i più grandi nomi internazionali: Anthony Robbins, Brian Tracy, Jack Canfield, Deepak Chopra, Gerry Gitomer, Robert Cialdini. E organizza i più grandi eventi formativi: soltanto ai seminari di Robbins partecipano dalle 5 alle 6mila persone.

Che effetto fa organizzare corsi affollati come concerti rock, dove i formatori sono acclamati come rockstar?
“Sono orgoglioso di avere portato la grande formazione al grande pubblico italiano. La mia missione è migliorare la vita delle persone comuni con seminari che siano interessanti, divertenti, coinvolgenti. E, ovviamente, utili. Che offrano contenuti preziosi, facili da mettere in pratica. E che facciano la differenza nella vita delle persone. Sapesse quanti mi hanno ringraziato per averglieli proposti!” A 12 anni nelle mani di Acampora capita un classico della saggistica motivazionale italiana: O si domina o si è dominati, di Dario Bernazza. “Fu un’illuminazione, un mondo nuovo si spalancò davanti ai miei occhi” dice. Uno dopo l’altro legge decine di libri del genere. E si appassiona. Soprattutto quando nota come la sua vita cambia, applicando i concetti dei libri. Ma dopo i libri vuole incontrare i loro autori dal vivo. Nel ’96, a Bruxelles, vede un corso dell’americano Robbins, il motivatore più famoso del mondo. Anche stavolta, come allora con il libro di Bernazza, resta folgorato. “Decisi che bisognava portarlo in Italia; anzi, che bisognava portare tutti i migliori formatori mondiali in Italia – ricorda. – Parlai con gli organizzatori del corso. E nel ’99, per la prima volta, Robbins venne a Milano.” Intanto la società fondata da Acampora con la sorella Mody, la Hi Performance, cresce. Fino a diventare leader in Italia. E il napoletano Nello si trasferisce prima a Milano e poi a Roma. E’ grazie anche a lui se la Capitale non è più secondaria rispetto a Milano nel circuito formativo italiano.

Quali sono gli ingredienti per avere successo nell’organizzare corsi?
“Crederci fino in fondo. Avere sperimentato i benefici nella propria vita. Essere pignoli, precisi, puntuali. E corretti. Per questi abbiamo clienti che ci seguono da dieci, quindici anni. E da clienti sono diventati amici. Che si fidano dei nostri consigli. Se gli consigliamo di partecipare a un seminario, sanno che lo facciamo nel loro interesse.”

I prossimi eventi italiani?
"Il 27 settembre Mody ed io portiamo a Roma l'americano Robert Allen, esperto di gestione del denaro. E il 24 ottobre portiamo a Vicenza, in collaborazione con il Club mondiale della formazione, il danese Martin Lindstrom, esperto di branding. Prendiamo i migliori formatori mondiali e li portiamo in Italia. Non è facile, ma la soddisfazione è grande..."

Tags:
futurobenesseredeepak chopra
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Stellantis, successo confermato al Company Car Drive 2022

Stellantis, successo confermato al Company Car Drive 2022


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.