Affarinternazionali

di Mariella Colonna

A- A+
Affarinternazionali
"Il virus dell'Ebola continua a diffondersi"

Di Mariella Colonna

Il governo della Liberia ha chiuso la maggior parte delle proprie frontiere e introdotto rigorose misure sanitarie per contenere il contagio del virus Ebola che - quando colpisce - registra una mortalità del 90percento, sebbene l'epidemia attuale ha un tasso di mortalità del 60percento.

'Le nuove misure di prevenzione - annuncia Ellen Johnson Sirleaf, presidente della Liberia - interessano tutti i passeggeri delle compagnie aeree in entrata e in uscita. Limitati gli incontri nel Paese (cortei e manifestazioni) e chiusi i suoi confini ad eccezione dei principali punti di ingresso muniti di centri di prevenzione che monitorano la situazione eseguendo test molto scrupolosi'. Sotto osservazione anche Guinea equatoriale e Sierra Leone dopo che qualche giorno fa un uomo è stato rilevato positivo al virus anche in Nigeria.

'Il virus Ebola è un problema sanitario nazionale che può produrre gravi conseguenze economiche e sociali', aggiunge preoccupata il capo del governo. Nonostante gli sforzi per arginarlo, il virus continua a diffondersi ed ha già fatto qualche vittima. È il caso di Samuel Brisbane, anziano medico liberiano, che - nell'esercizio della sua attività - ha contratto il virus ed è morto. Mentre, un altro sanitario che lavora per Purse, l'organizzazione di soccorso del Samaritano che opera in Liberia,  è stato contagiato.

Tags:
ebola
in evidenza
Imprese colpite dalla guerra SIMEST lancia una campagna aiuti

Ucraina

Imprese colpite dalla guerra
SIMEST lancia una campagna aiuti


in vetrina
Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica

Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica


motori
Citroën Ami 100% ëlectric, entra in servizio al Genova City Airport.

Citroën Ami 100% ëlectric, entra in servizio al Genova City Airport.

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.