A- A+
Chicche Salentine
A Porto Cesareo "Battiti divini": asta di vini ed eccellenze made in Puglia

Di Chiara Giulia Micoccio

Nello splendido scenario di Porto Cesareo, nota marina del Salento, si susseguono gli eventi dell'estate 2014. "Battiti Divini" è la manifestazione dove l'aspetto ludico si fonde perfettamente con quello sociale: un'asta benefica organizzata da Assoenologi in favore di Legambiente con l'obiettivo di realizzare un "Museo delle Conchiglie e della Pesca". L'iniziativa, che si è avvalsa del patrocinio dell'Assessorato alle Risorse Agroalimentari della Regione Puglia, ha voluto recuperare la memoria storica dei rapporti tra l'uomo e il mare, al fine di valorizzare le tradizioni dei pescatori mediante il reperimento di antichi strumenti da pesca per l'allestimento, all'interno della torre cinquecentesca, di spazi dedicati alla piccola pesca artigianale di Porto Cesareo e alle conchiglie del Mediterraneo. Dal panorama mozzafiato della terrazza della torre fortificata di Torre Lapillo, tra le inconfondibili note del jazz di Raffaele Casarano e le creazioni artistiche di Luisa Quarta, si sono battute all'asta introvabili bottiglie offerte da importanti aziende vinicole di Puglia, Calabria e Basilicata. L'interessante appuntamento con l'ambiente, l'arte, la cultura e l'enogastronomia di eccellenza Pugliese ha riscosso un notevole successo.

"Anche quest'anno - ha sottolineato l'assessore regionale alle Risorse Agroalimentari Fabrizio Nardoni - siamo felici di sostenere un'iniziativa che contribuisce a valorizzare in maniera significativa la risorsa mare. Preservare tradizioni ed esperienze importanti in un contesto naturalistico di assoluto pregio, peraltro sottoposto a vincoli ambientali, ha ancora più valore perché evidenzia quanto sia rilevante mettere in sintonia la salvaguardia ambientale e le realtà produttive legate al mare. Il ddl su pesca turismo e ittiturismo sul quale stiamo lavorando - ha continuato Nardoni - introduce criteri di innovazione e modernizzazione incentivando il ricambio generazionale e puntando sulla sostenibilità e sulla diversificazione delle imprese dei nostri pescatori, acquacoltori e mitilicoltori nella consapevolezza che si possa produrre sviluppo tutelando territorio e ambiente".(...) A completare la splendida cornice e ad insaporire la serata le degustazioni guidate di vini a cura di "Le Donne del Vino" e le pietanze, Made in Puglia, interpretate ai fornelli dagli chef delle "Masserie Didattiche". "Confortati dai riscontri assai lusinghieri delle recenti esperienze - ha concluso Nardoni - abbiamo voluto affidare alle nostre Masserie Didattiche il compito di animare la serata dal punto di vista gastronomico nella convinzione che sappiano interpretare al meglio un modello culturale di educazione ambientale e alimentare capace di incrociare paesaggio, storia, bellezza e prodotti della terra e del mare".

 

Tags:
porto cesareovinipuglia
Loading...
in vetrina
DILETTA LEOTTA, BIKINI E LATO B MOZZAFIATO: LE FOTO PAPARAZZATE

DILETTA LEOTTA, BIKINI E LATO B MOZZAFIATO: LE FOTO PAPARAZZATE

i più visti
in evidenza
Clicca qui e manda il tuo meme a mandalatuafoto@affaritaliani.it
Ipotesi plexiglass in spiaggia Greta: "Me volete fa inc...?"

Coronavirus vissuto con ironia

Ipotesi plexiglass in spiaggia
Greta: "Me volete fa inc...?"


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Nuova Jeep® Compass: con il tricolore nel DNA

Nuova Jeep® Compass: con il tricolore nel DNA


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.