A- A+
Food da non usare
Enoteca 21 presenta i sentori dei vini campani di Fonzone

L'Enoteca Duomo 21, situata al 2° piano del palazzo è un locale accogliente che offre una selezione superiore di vini italiani ed una deliziosa cucina. La ricca carta dei vini e menù combinato ad un'atmosfera vivace rendono l'Enoteca Duomo 21 un luogo ideale per pranzare o cenare, sorseggiando un bicchiere di vino o due.
Le 7000 bottiglie coprono l'intera offerta dei migliori produttori italiani con un'ampia scelta di vini selezionati provenienti da tutte le regioni.

La cucina dell'Enoteca Duomo 21 è una delicata miscela delle migliori tradizioni culinarie italiane.

Il menu sottolinea ingredienti di stagione e tecniche della cucina classica italiana.

Lorenzo Fonzone Caccese, luminare della chirurgia napoletano, spinto dal legame familiare con il territorio irpino e dalla fiducia nelle sue potenzialità enologiche, con la collaborazione dei suoi figli nel 2005 ha fondato l’azienda vitivinicola Fonzone a Paternopoli, nel cuore dell’areale del Taurasi.

duomo 21 ape
 

Un colle di circa trenta ettari, quasi del tutto incolto all’origine, con il supporto di validi collaboratori è diventato, nel corso degli anni, una meravigliosa tenuta, dove i vigneti di Aglianico, Fiano, Greco e Falanghina coesistono con alberi da frutto, ulivi e boschi, lungo un viale che collega la casa padronale alla cantina.

Per la famiglia Fonzone celebrare il piacere del vino e dell’ospitalità si traduce, così, giorno dopo giorno, in un impegno costante, fatto di responsabilità, immaginazione e tenacia, alla ricerca di un’eccellenza destinata a durare nel tempo.

GUARDA LA VIDEOINTERVISTA AI PROTAGONISTI

 

 

IL TERRITORIO
Paternopoli è uno dei diciassette comuni dell’areale della DOCG Taurasi. Il colle dove si estende la tenuta aziendale, poco fuori dal paese, si colloca nella sottozona “Campi Taurasini”, ed è circondato dai comuni di Villamaina, Castelfranci e Gesualdo, il cui castello è stato abitato proprio da un ramo della famiglia Caccese dal 1856 al 1980.

I vigneti si estendono sui due versanti dell’altura, beneficiando di molteplici esposizioni e di un’altitudine che varia dai 360 m ai 430 m/slm. La collina comprende sia suoli argilloso – calcarei che suoli a tessiture più sciolte, di chiara origine sedimentaria, ed è circondata dai torrenti Fredane ed Ifalco, che ne influenzano nettamente il microclima.

L’azienda dista pochi chilometri dalla Mefite della Valle dell’Ansanto; tale circostanza fa sì che, con le correnti ascensionali serali, le viti siano talvolta pervase da esalazioni sulfuree, così come avviene per i pascoli della vicina Carmasciano, famosa per l’ottimo formaggio pecorino.

VARIETA’ ALLEVATE

L’azienda vanta oltre dodici ettari di Aglianico, dai quali si produce Aglianico IGT Campania, Irpinia DOC Campi Taurasini e, dalla porzione più alta del vigneto, il Taurasi DOCG Riserva “Scorzagalline”. Completano la superficie vitata della tenuta, inoltre, i vigneti di Fiano, Greco e Falanghina, destinati alla produzione di Irpinia DOC ed i vigneti in conduzione agronomica nei comuni di Lapio e di Santa Paolina, per le uve delle DOCG Fiano di Avellino e Greco di Tufo.

 

GRECO DI TUFO

Denominazione di Origine Controllata e Garantita

Il Greco di Tufo DOCG Fonzone nasce da un vigneto impiantato nel 1994 a Santa Paolina, allevato a spalliera lungo ripidi pendii a 500 m s.l.m.. Il microclima, i terreni argilloso-sabbiosi e le basse rese conferiscono caratteri esclusivi alle uve che, alla raccolta, si presentano di un caratteristico giallo carico. La vinificazione prevede una pressatura soffice, fermentazione a basse temperature e un affinamento in acciaio per cinque mesi con bâtonnage periodici. Nel calice ha un bel colore brillante con sfumature dorate, mentre sprigiona, con intensità, note di frutta esotica e fiori d’arancio; al palato, infine, rivela una piacevole traccia minerale, che fa da sostegno ad una polpa agrumata e sapida.

AGLIANICO CAMPANIA
Indicazione Geografica Tipica

Il vigneto di Aglianico della Tenuta Fonzone a Paternopoli si estende lungo i due versanti di una collina, la cui altitudine varia dai 360 ai 430 m s.l.m., con differenti esposizioni e terreni generalmente argillosi, che presentano variazioni anche consistenti da zona a zona. Dalla porzione più a valle si producono le uve per questo vino, raccolte a fine ottobre e brevemente macerate, per poi essere affinate per dieci mesi in acciaio inox e, solo in piccola parte, in legno di secondo e terzo passaggio. Concepito per essere apprezzato nelle sue caratteristiche più immediate, l’Aglianico Campania IGT permette di approcciare facilmente il nobile vitigno irpino.

Tags:
enoteca21-vino-fonzone-campania
in evidenza
Lorella Boccia, pancione esplosivo Si mostra sui social senza veli

Guarda la gallery

Lorella Boccia, pancione esplosivo
Si mostra sui social senza veli

i più visti
in vetrina
Come conciliare il risparmio con il rispetto dell'ambiente

Come conciliare il risparmio con il rispetto dell'ambiente


casa, immobiliare
motori
Nuova Tiguan Allspace, aperti gli ordini del suv a sette posti

Nuova Tiguan Allspace, aperti gli ordini del suv a sette posti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.