ASCOLTA ALLE 11.20 L'APPROFONDIMENTO DELLA NOTIZIA SU AiRadio

 

2013-09-09T17:59:55.51+02:002013-09-09T18:00:00+02:00truetrue1296116falsefalse301Food da non usare/rubriche/cibo_vino4129931212962013-09-09T17:59:55.51+02:0012962013-09-10T11:29:46.163+02:000/rubriche/cibo_vino/lunch-beat090913false2013-09-10T10:47:27+02:00299312it-IT102013-09-09T18:00:00"] }
A- A+
Food da non usare
Lunch Beat


Dopo il grande successo ottenuto il 4 luglio con il primo appuntamento, Lunch Beat torna a Torino per la sua seconda tappa. Per chi è stanco della solita pausa pranzo passata davanti al computer, per chi non ha più voglia di stare in ufficio a pranzare, ecco l'evento ideale: si chiama Lunch Beat.

Alle 13 del 19 settembre bisogna presentarsi al K-Hole in Via S. Agostino 17 a Torino e si potrà mangiare un primo con prodotti naturali preparati da Chef Natura, bere una bottiglietta d'acqua e la dj, Vale Femmes, selezionerà la musica che chiunque, se si vorrà, potrà ballare.

ATTENZIONE: l'evento terminerà esattamente alle 14:00 per rispettare i tempi della pausa pranzo

Un'idea bizzarra che noi consideriamo come "rivoluzione della pausa pranzo" ma che potrebbe essere una maniera originale per uscire dall'ufficio e divertirsi anche solo per un'ora.

Ci sono delle regole ben precise:
•Se è il tuo primo Lunch Beat, devi ballare
•Se è il tuo secondo, terzo, quarto Lunch Beat, devi ballare.
•Non puoi parlare di lavoro durante Lunch Beat
•Al Lunch Beat chiunque può essere partner per ballare
•Ogni Lunch Beat non dura più di 60 minuti
•Ogni Lunch Beat ha la presenza di un DJ set

Per l'Italia il progetto è sviluppato da Enrico Pronzati, responsabile organizzativo eventi di Events & Promotions di Torino e titolare del marchio a livello nazionale e che ha visto in questo progetto una novità in ambito eventi.

 

LA STORIA - Lunch Beat è un fenomeno internazionale nato a giugno 2010 a Stoccolma da un'idea della dj svedese Molly Range. L'obiettivo era passare l'ora della pausa pranzo con un gruppo di amici lontano dal luogo di lavoro, cercando di dimenticare lo stress dell'ufficio. Appuntamento con gli amici alle 13:00 in un garage, un panino, una bottiglietta d'acqua, uno stereo e la musica per ballare sino alle 14:00, orario di rientro in ufficio.

Con il passare del tempo questi incontri diventano costanti e anche il numero delle persone aumenta. Si decide allora di organizzare il Lunch Beat all'interno di un club svedese. Il risultato: un successone. A oggi Lunch Beat è un fenomeno che colpisce buona parte del mondo, toccando citta come Stoccolma, Amburgo, Vienna, New York, Seoul, Berlino, Parigi, Helsinki, Manchester e molte altre.

E in Italia? In realtà già negli anni '50 negli stabilimenti Olivetti si svolgevano concerti ed eventi proprio durante la pausa pranzo.

L'ORGANIZZAZIONE - Con Lunch Beat si vuole utilizzare il momento della pausa pranzo per staccare completamente la spina dai problemi lavorativi e per far socializzare tra loro le persone che partecipano, perché l'obbligo principale è non parlare di lavoro. Il messaggio è "#expressyourdiversity, lascia la scrivania e vieni a pranzare divertendoti con tante persone nuove".

Lunch Beat ha l'obbligo di avere una durata precisa di 60 minuti, non un minuto in più e non un minuto in meno. L'orario prescelto è dalle 13 alle 14, c'è un costo di ingresso nel quale è incluso un light lunch e una bottiglietta d'acqua. E' presente un dj che si occupa di scegliere la musica ideale per divertirsi e coinvolgere i partecipanti. E' vietato servire alcolici.

Le location di Lunch Beat possono essere ovunque prediligendo quelle in zone con alta presenza di uffici. Questo permette l'affluenza di partecipanti senza bisogno di grandi spostamenti.

Riferimenti:

Facebook: pagina Lunch Beat Italia

Twitter: @Lunchbeatitalia

Sito ufficiale per l'Italia: http://www.lunchbeat.it

ASCOLTA ALLE 11.20 L'APPROFONDIMENTO DELLA NOTIZIA SU AiRadio

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
lunch beatpausapranzomoda
in evidenza
E-Distribuzione celebra Dante Il Paradiso sulle cabine elettriche

Corporate - Il giornale delle imprese

E-Distribuzione celebra Dante
Il Paradiso sulle cabine elettriche

i più visti
in vetrina
Dati audiweb, Affaritaliani cresce ancora: ad agosto exploit del 40%

Dati audiweb, Affaritaliani cresce ancora: ad agosto exploit del 40%


casa, immobiliare
motori
Riflettori accesi sull'edizione 2021 di Auto e Moto d’Epoca

Riflettori accesi sull'edizione 2021 di Auto e Moto d’Epoca


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.