A- A+
Food da non usare
Nasce “Mise en place”, il nuovo concetto di ristogastronomia

Un mix tra lo street food e l’alta ristorazione, Mise En Place è un nuovo concetto di gastronomia ideato dallo Chef Gennaro Esposito e la sua compagna Chef Annett Weindinger, e supervisionato da Leonardo Tonello.

Dopo gli esordi a Vigonza dove, nel 2011, nasce il primo punto di gastronomia di alta ristorazione con servizio take- away, Mise en Place sbarca nella metropoli milanese. Un traguardo? No, una partenza! Questa è la "mentalità" con cui Mise en Place affronta le nuove sfide… “perché non si smette mai di migliorarsi”. Il format del punto vendita viene rivisitato, e per sostenere le esigenze della grande metropoli, il locale offrirà anche il servizio delivery per privati e aziende. Situato in pieno centro, tra piazza Cavour e Via Fatebenefratelli, Mise En Place ha una vetrina fronte strada per il servizio take-away e gli aperitivi, 30 posti a sedere per garantire un servizio di sala impeccabile, staff dedicato per banchetti e catering esterni per gli eventi milanesi, il tutto situato in pieno quadrilatero della moda. Mise en Place Milano offre i suoi servizi 7 giorni su 7 per garantire al pubblico un esperienza culinaria a 360° che inizia dalle colazioni fino al dopocena.

Tra i servizi offerti troviamo:

- La caffetteria, che al mattino serve i propri dolci, muffin, brioche e salati di vario tipo, mentre nel pomeriggio propone una linea dedicata di dolci della costiera Amalfitana a monoporzione e finger food.

- La cicchetteria, un concetto "di mangiare" radicato nella storia veneziana che nasce dalla necessità dei mercanti veneziani di poter consumare un pasto di qualità a qualsiasi ora, accompagnato da un buon bicchiere di vino. Mise en Place propone tre tipologie di cicchetto (vegetariano, carne, pesce), tutti da 70gr cadauno, con dieci varianti che cambiano stagionalmente. I piatti forti come le tartare di kobe ed i crudi di pesce verranno proposti tutto l'anno per soddisfare le esigenze dei più golosi. Tutti i cicchetti possono essere abbinati alle birre artigianali o ai vini selezionati dal F&B manager Luca Fiorini.

- Catering e banqueting, grazie al laboratorio di produzione è possibile produrre banchetti superiori alle 500 persone. I prodotti alimentari verranno spediti tramite furgone coibentato presso la location richiesta. A seconda delle esigenze del cliente sarà fornito personale altamente qualificato sia per il servizio di sala sia per l'impiattamento e la corretta rigenerazione degli alimenti.

- Servizio di Delivery e Take Away permette di gustare i piatti in tutta la loro autenticità ovunque si voglia. I piatti sono serviti in confezioni termiche in grado, non solo di essere utilizzate nel forno tradizionale, ma anche nel forno a microonde, che grazie ad un’apposita linguetta, dalla cucina del Mise en Place, la portata si gusta direttamente sul piatto di casa vostra mantenendo intatta la composizione. Un brevetto statunitense utilizzato per la prima volta in Italia

Iscriviti alla newsletter
Tags:
mise en placeristogastronomiachef gennaro espositochef annettleonardo tonello
in evidenza
Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

Corporate - Il giornale delle imprese

Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

i più visti
in vetrina
Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali

Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali


casa, immobiliare
motori
Nissan svela “Ambition 2030”, 23 nuovi modelli elettrificati entro il 2030

Nissan svela “Ambition 2030”, 23 nuovi modelli elettrificati entro il 2030


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.