A- A+
Food da non usare
Negroamaro: da vino a "Brand" di eccellenza

Il Negroamaro, un vitigno a bacca nera coltivato quasi esclusivamente in Puglia, in modo particolare nel Salento. L'origine del nome non è altro che la ripetizione della parola nero in due lingue: niger in latino e mavros in greco antico (da cui il dialettale maru). È uno dei principali vitigni dell'Italia Meridionale.

Ecco quanto recita Wikipedia, nel descrivere il Negroamaro, le cui uve fino a poco tempo fa venivano coltivate e poi utilizzate solo per completare gli uvaggi di nobili vini toscani o piemontesi, consegnando altrove il proprio gusto e i propri profumi.

 

Oggi invece, grazie al lavoro degli enologi e soprattutto dei coltivatori vitivinicoli il Negroamaro ha raggiunto un livello qualitativo molto alto e una riconoscibilità di brand del gusto e dell'eccellenza del territorio di Guagnano.

Il sindaco di Guagnano, Fernando Leone, ha sostenuto questa operazione di marketing territoriale con lungimiranza e capacità. Il premio Negroamaro richiama a Guagnano ogni anno grandi personalità e molto pubblico di turisti e appassionati di cultura e le diverse Cantine di produzione del vino sono ciascuna una destinazione del turismo enologico di qualità.

E Carmen Mancarella, giornalista e organizzatrice di eventi per i media nazionali e internazionali in Puglia, ha insignito Leone del premio "Salento da Comunicare" 2014

 

Guarda L'intervista a Fernando Leone sindaco di Guagnano

 

 

Tags:
vino-negramaro-eccellenza-tradizione-qualità

i più visti

casa, immobiliare
motori
Nuova Tiguan Allspace, aperti gli ordini del suv a sette posti

Nuova Tiguan Allspace, aperti gli ordini del suv a sette posti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.