A- A+
Food da non usare
Zuegg dalla frutta ai succhi da 125 anni

Forte di uno sviluppo sempre più sostenibile, in virtù del rispetto per la natura e dei suoi cicli, ma anche grazie ad un’ampia gamma di prodotti sani e naturali. Con l’obiettivo di perseverare nella costruzione di un brand forte anche a livello internazionale.

Una storia di impegno e success quella di Zuegg, azienda nata nel 1890 a Lana d’Adige dalla
passione per la frutta del suo capostipite e che, con oltre 569 dipendenti e un giro
d’affari pari a circa 271 milioni di euro (fatturato 2014) mira a essere il principale
esperto di frutta a livello europeo, forte del costante impegno e ricerca
dell’eccellenza nel comparto dell’agronomia. 

 

L’attenzione per la qualità che Zuegg dedica ai propri consumatori infatti inizia proprio dai campi, grazie alla ricerca, in tutti Europa, dei migliori cultivar di ogni frutto, ma anche alla creazione, a cominciare dall’Irpinia, dei principali campi sperimentali, soprattutto nella zona di Avellino. 
«Per fare cose buone bastano gesti semplici. È la natura che ce lo insegna. Da 125
anni scegliamo la semplicità per tutti gli aspetti del nostro lavoro e crediamo che
questo valga per la nostra frutta, ma valga anche per dare più gusto alla nostra vita
- spiega Oswald Zuegg, Presidente e Amministratore Delegato di ZUEGG Spa. «Per
questo la nostra mission è quella di offrire al consumatore i valori ed i benefici
naturali della frutta, attraverso prodotti buoni e genuini. Anche il nostro claim

aziendale, passione per la frutta, amore per la vita, racchiude la vocazione di
ZUEGG a comprendere ed anticipare l'evoluzione dei gusti e delle preferenze
alimentari, con attenzione particolare al consumatore e all’ambiente».
Oltre alla scelta di materie prime di qualità, anche ogni singola fase di raccolta e
trasformazione del prodotto sono garantite dalla filiera integrata ZUEGG
che, con
l’integrazione verticale dei processi lavorativi (stabilimenti della prima
trasformazione, frutta fresca – frutta surgelata; della seconda trasformazione, frutta
surgelata – purea/concentrato di frutta e della terza trasformazione, prodotto finito), conserva pieno controllo sull’intero processo produttivo, ‘dall’albero alla
tavola’ letteralmente parlando.

 

 

«Vogliamo cogliere l’occasione del nostro 125esimo anniversario – dichiara Martin
Haidinger, Direttore Consumer Goods Zuegg – per festeggiare insieme ai
consumatori la nostra passione per la frutta che ci porta ogni giorno a interessarci,
comprendere e amare quello che facciamo: una lunga tradizione, esperienza e
passione nel coltivare la frutta, oggi come allora».

L’esperienza centenaria di Zuegg che risiede nel modo in cui si prende cura della
frutta, ogni giorno con amore, è proprio come quella di due innamorati che si
prendono cura l’uno dell’altra. Per questo, per celebrare i suoi 125 anni di Passione
per la frutta, Amore per la vita, Zuegg invita tutti gli innamorati a visitare il Frutteto
dell’Amore, un vero e proprio frutteto urbano, allestito nel cuore di Verona, in Piazza

Bra. Nel corso della giornata, dalle 12.00 alle 21.00, single e innamorati troveranno
attività ludiche e romantiche per rendere ancora più speciale questo giorno
indimenticabile. Tante attività per celebrare un sentimento comune, perché
l’Amore è per tutti. 

Le attività previste saranno:
Per le coppie: olimpiadi dell’amore con percorsi in equilibrio e quiz di affinità
Per coppie a distanza: la possibilità di registrare videomessaggi per la persona a
distanza

Per i single non per scelta: il famoso gioco delle coppie in veste fruttosa
Per i single felici/tutti gli altri: lista nozze da condividere sui social con la cosa o la
persona che si ama di più
«Siamo lieti di poter dire che dopo centoventicinque anni, la nostra azienda è
cresciuta molto, con una visione sempre più internazionale, ma i suoi valori sono
rimasti immutati, mantenendo intatto lo stretto rapporto con la frutta e il territorio»

conclude Oswald Zuegg.

 

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
frutta-succhi-marmellata-mele-zuegg
in evidenza
"Un film che rimarrà nella storia" Ennio , intervista al produttore

Esclusiva/ Parla Gianni Russo

"Un film che rimarrà nella storia"
Ennio, intervista al produttore

i più visti
in vetrina
Cristina d'Avena in salsa piccante: "Sesso o cibo? Difficile scegliere"

Cristina d'Avena in salsa piccante: "Sesso o cibo? Difficile scegliere"


casa, immobiliare
motori
Mercedes e Luminar insieme per accelerare sulla guida autonoma

Mercedes e Luminar insieme per accelerare sulla guida autonoma


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.