I blog riportano opinioni degli autori e non necessariamente notizie, in ossequio al pluralismo che caratterizza la nostra Testata.
A- A+
Coppie di... fato
La lettera/ "Innamorato di un trans vampiro"

Violenza fisica e psicologica subita da parte di parenti o partner? Personalità devianti e disturbate con le quali vi relazionate ? Difficoltà a gestire la conflittualità familiare derivante da maltrattamenti ? A darvi una mano su Affaritaliani.it "Coppie di... fato: vittime, crimini e misfatti in famiglia", la rubrica al servizio dei cittadini tenuta dalla dottoressa Cinzia Mammoliti, criminologa, formatrice e autrice del saggio in materia di violenza psicologica "I serial killer dell'anima" (ed. Sonda). Per contattare la nostra specialista e avere consigli e aiuto scrivete a: lettereallacriminologa@affaritaliani.it

DOMANDA
Buongiorno Dottoressa, le chiedo di mantenermi cortesemente l anonimato dal momento che mi trovo invischiato in una situazione particolare. Imprenditore, 62enne, sposato con tre figli grandi, ho intrapreso diversi anni fa un'avventura extraconiugale con un transessuale che mi trascino dietro a tutt'oggi senza riuscire a liberarmi. Non la tedio con quella che potrebbe sembrare la patetica storia di un uomo anziano con la sindrome del "crocerossino" che vuole salvare una persona disperata dalla strada, sappia soltanto che una volta aiutata questa persona a cambiare vita mi sono ritrovato in una situazione che è divenuta per me assolutamente ingestibile. Ricatti emotivi e psicologici, minacce di raccontare tutto a mia moglie e ai miei figli, richieste continue di denaro mi hanno condotto a una situazione di stress da cui non riesco a uscire. Ho comprato a L. un appartamento, le ho consentito di condurre una vita dignitosa strappandola via dalle mani di sfruttatori biechi che stavano approfittando di lei, l ho supportata e son stato vicino tutte le volte che ne ha avuto bisogno ma sembra non bastare mai. Mi sento prosciugato. Mi aiuti per favore se può.

Grazie. Anonimo

RISPOSTA:
Capisco la difficoltà della situazione gentile lettore nonchè le carenti energie per continuare a far fronte a una situazione così complessa. Purtroppo temo, però, si tratti di uno di quei casi in cui può valere il detto "a mali estremi estremi rimedi". Lei ha cercato di aiutare una persona a cambiare vita, a collocarsi professionalmente, ha offerto una casa e un riparo e come ricompensa si vede chiedere sempre di più e anche minacciare. Non che quando si dà si debba necessariamente pretendere qualcosa in cambio ma sicuramente il trattamento che le sta riservando questa persona è riprovevole. Mi chiede un aiuto. Io posso darle un consiglio. Le posso dire quello che farei io per bloccare la morsa della minaccia e del ricatto, che a mio parere, per quel che mi racconta sono destinati a non avere fine. Affronti sua moglie e le racconti tutto. Se la ama veramente potrebbe anche comprenderla. Dopodichè chiuda tutti i rubinetti a chi ne sta approfittando e sparisca dalla circolazione senza più rispondere al telefono. Se la persona dovesse continuare a molestarla minacci di rivolgersi alle Autorità. E' l unico modo per non cedere più ai ricatti. Altrimenti rischia di non uscirne più

Un cordiale saluto
Cinzia Mammoliti
www.cinziamammoliti.it

Tags:
transvampiroinnamorato
in evidenza
Meteo, fresco? È solo un’illusione Torna l'inferno. Ecco quando

Meteo

Meteo, fresco? È solo un’illusione
Torna l'inferno. Ecco quando

i più visti
in vetrina
Banca Ersel, inaugurato il progetto di ristrutturazione della nuova sede

Banca Ersel, inaugurato il progetto di ristrutturazione della nuova sede


casa, immobiliare
motori
Nissan JUKE Hybrid: efficienza e basse emissioni ma anche piacere di guida

Nissan JUKE Hybrid: efficienza e basse emissioni ma anche piacere di guida


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.