I blog riportano opinioni degli autori e non necessariamente notizie, in ossequio al pluralismo che caratterizza la nostra Testata.
A- A+
Coppie di... fato

Violenza fisica e psicologica subita da parte di parenti o partner? Personalità devianti e disturbate con le quali vi relazionate ? Difficoltà a gestire la conflittualità familiare derivante da maltrattamenti ? A darvi una mano su Affaritaliani.it "Coppie di... fato: vittime, crimini e misfatti in famiglia", la rubrica al servizio dei cittadini tenuta dalla dottoressa Cinzia Mammoliti, criminologa, formatrice e autrice del saggio in materia di violenza psicologica "I serial killer dell'anima" (ed. Sonda). Per contattare la nostra specialista e avere consigli e aiuto scrivete a: lettereallacriminologa@affaritaliani.it   

Buonasera, mi chiamo Donatella, ho 37 anni e sono di Brescia. Sono stata vittima di un uomo che ho rispettato e amato per molto tempo e che si è rivelato un manipolatore crudele e asfissiante che mi ha talmente maltrattata e umiliata in tutti i modi possibili e immaginabili fino a farmi ammalare di esaurimento nervoso e farmi perdere moltissimi chili che mi han ridotta a una larva. La mia storia é simile a molte altre solo che mi domando, dottoressa, perchè noi donne che abbiamo quale unica colpa quella di aver amato e desiderato una famiglia con persone problematiche, perchè dobbiamo essere le sole a pagarne le conseguenze? Perchè non si curano loro dato che sono malati?
Un cordiale saluto Donatella

RISPOSTA
Sento la sua disperazione Donatella cara e me ne dispiace e anche se non la consolerà particolarmente sappia che sono in molte a porsi la sua stessa domanda. Unica colpa l'aver amato e dover pagare poi conseguenze emotive e fisiche pesantissime che quasi sempre lasciano segni indelebili. Forse però, quando si esce da certe storie, sarebbe opportuno assumersi la responsabilità di essere rimaste troppo tempo in una relazione che non era più di amore; forse certe conseguenze derivano principalmente dall' aver perseverato in dinamiche relazionali disturbate e violente. Lei stessa dice di essere stata umiliata e maltrattata allo sfinimento. Le tragiche conseguenze che derivano da certe relazioni son sì collegate al fatto di aver troppo amato e creduto in qualcosa che non c'era, ma anche al fatto di non aver saputo rispettare i propri limiti consentendo a qualcun altro di fare scempio di noi. Che loro decidano di curarsi o meno (ammesso e non concesso che siano consapevoli di un proprio disturbo mentale) il problema é un altro. Siamo noi che dobbiamo prenderci cura di noi quando qualcosa ci fa male senza demandare ad altri la responsabilità del nostro malessere. Tantomeno a persone disturbate.
Un cordiale saluto
Cinzia Mammoliti
www.cinziamammoliti.it

Tags:
manipolatorecrudelecoppie
in evidenza
Wanda Nara, perizoma e bikini Lady Icardi è la regina dell'estate

Foto mozzafiato della soubrette

Wanda Nara, perizoma e bikini
Lady Icardi è la regina dell'estate

i più visti
in vetrina
Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità

Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità


casa, immobiliare
motori
Mercedes-Benz protagonista al Salone del Camper di Düsseldorf 2021

Mercedes-Benz protagonista al Salone del Camper di Düsseldorf 2021


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.