I blog riportano opinioni degli autori e non necessariamente notizie, in ossequio al pluralismo che caratterizza la nostra Testata.
A- A+
Coppie di... fato

Violenza fisica e psicologica subita da parte di parenti o partner? Personalità devianti e disturbate con le quali vi relazionate ? Difficoltà a gestire la conflittualità familiare derivante da maltrattamenti ? A darvi una mano su Affaritaliani.it "Coppie di... fato: vittime, crimini e misfatti in famiglia", la rubrica al servizio dei cittadini tenuta dalla dottoressa Cinzia Mammoliti, criminologa, formatrice e autrice del saggio in materia di violenza psicologica "I serial killer dell'anima" (ed. Sonda). Per contattare la nostra specialista e avere consigli e aiuto scrivete a: lettereallacriminologa@affaritaliani.it

DOMANDA

Buongiorno, mi chiamo Danilo, ho 42 anni, separato da due e con un bambino piccolo che vive con la madre e che vedo periodicamente per via dell'affidamento congiunto stabilito dal giudice. E'stata una separazione molto sofferta poichè amavo molto mia moglie che si è rivelata, nel corso del tempo, una vampira energetica della specie più rara. Egoista, autoriferita, sminuente e trascurante nei confronti sia miei che di nostro figlio, l ho sopportata per quasi dieci anni sperando che cambiasse ma a nulla sono valsi i miei tentativi di comunicare con lei e la mia attesa dal momento che un pomeriggio, rientrando a casa dal lavoro prima dell'orario consueto, l ho trovata a letto con un altro. Lascio immaginare l umiliazione subita e la sofferenza che ancora oggi tarda ad andarsene e che credo mi lascerà un segno tale da non poter più ricostruire niente con nessuna donna. In fondo al cuore spero ancora di poter sistemare le cose e sogno che lei torni pentita ma se già il dialogo era difficile prima adesso è diventato praticamente impossibile. Urla, mi accusa (ebbene sì: lei accusa me di averla trascurata quando vivevo solo per lei per farla star bene e rendere felice in ogni istante della nostra vita insieme), mi minaccia di non farmi vedere più il bambino. L'iniziativa della separazione é stata mia. Il tradimento è solo stato l apice di una situazione insopportabile che ci vedeva litigare quotidianamente e si ripercuoteva sulla serenità del piccolo. Ci vuole coraggio a lasciare una persona che, benchè insopportabile, si ama ancora ma oggi questo coraggio lo sto pagando con gli interessi. Non dormo più, ho avuto un nettissimo calo di rendimento sul lavoro, sono solo e tratto male tutte le donne che mi si avvicinano con propositi di una relazione anche vagamente seria. Io rivorrei indietro la mia famiglia. Ma non so cosa fare. Spero possa rispondere a questa mia Un cordiale saluto, con tutta la mia stima Danilo P.

RISPOSTA:
Sento che parla col cuore caro Danilo, e avverto e comprendo tutta la sofferenza che un dolore simile può arrecare. Ho dovuto tagliare la sua mail per ragioni di spazio ma la situazione da lei descritta nei tanti anni di convivenza con la sua ex moglie mi sembra non lasci, purtroppo, adito ad alcun tipo di dubbio. Mi sembra, da quel che racconta, che ha dovuto subire vessazioni di ogni tipo e il ritratto che lei fa di questa donna é razionalmente spietato. L'epilogo della vostra storia, dunque, sorprende relativamente e tutto sommato penso sia meglio così. Non mi fraintenda, ma senza un episodio forte come quello di un tradimento scoperto non avrebbe forse potuto mai pervenire alla sana decisione di dare un taglio a un rapporto malato. E non penso solo al suo interesse ma anche e principalmente a quello di suo figlio che, fin da quando é nato, ha dovuto assistere a violenza tra i suoi genitori . Sappiamo bene che danni possono derivare dalla violenza assistita e sappiamo anche come si possan seriamente compromettere le future capacità relazionali di un bambino che cresce nell'aggressività e nel conflitto perenne. Che vita sarebbe stata ? Ansia, stress, insoddisfazione e una profonda infelicità di fondo. Per chi ? Per una donna non in grado di vedere oltre il proprio naso e apprezzare le tante cose belle che è riuscito a darle per così tanto tempo. Generosità, disponibilità, comprensione e ascolto innanzitutto. Più lei dava più la sua donna le toglieva. Non solo questo non é amore ma possiamo parlare di parassitismo sotto tutti i profili. E non trascurerei anche quello economico che qui ho omesso. L ha sfruttata all'osso per poi decidere di smettere di lavorare e lamentarsi di "essere stata costretta" a rimanere a casa. I vampiri energetici capovolgono sempre la realtà : é il loro mestiere. Ne ha avuta di pazienza Danilo. Infinita. E mi dispiace sentirla dire che non potrà più aprire il cuore per una pessima esponente del genere femminile che ha trovato sul suo cammino. E'inutile che le dica che non tutte le donne sono uguali ma le posso garantire che ce ne sono tante che darebbero non so cosa per trovare un uomo con le sue virtù. Lei è ancora giovane. Non si chiuda mantenendo viva la memoria di una donna che le ha reso molti anni della sua vita infelici. Un conto é amare la proiezione di una persona, l illusione che con l innamoramento si viene a creare. Diverso inquadrare la persona per quello che è veramente. Viverla, subirla e poi scegliere di non averci più a che fare. Resta la madre di suo figlio e lo resterà sempre ma smetta di perdere il suo prezioso tempo e si guardi intorno. Sono certa che c é chi merita le sue attenzioni e le cose che ha ancora da dare e che sicuramente sarà in grado di apprezzare. Sono troppe le persone che per incontri funesti nelle proprie vite si precludono altre possibilità e chiudono al mondo il cuore in memoria di fantasmi che non meritano nemmeno un loro vago pensiero. Non cada in questo triste novero e torni a sorridere alla vita. Il tempo guarisce tutto.

Un caro saluto
Cinzia Mammoliti
www.cinziamammoliti.it

Tags:
traditovampiraenergeticarivorreiindietro
in evidenza
Sharon Stone: "Ho perso nove figli per aborti spontanei"

Rivelazione choc

Sharon Stone: "Ho perso nove figli per aborti spontanei"

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari Intesa Sanpaolo, mostra conclusiva di ‘Restituzioni’ a Napoli

Scatti d'Affari
Intesa Sanpaolo, mostra conclusiva di ‘Restituzioni’ a Napoli


casa, immobiliare
motori
Alfa Romeo protagonista Goodwood Festival of Speed 2022

Alfa Romeo protagonista Goodwood Festival of Speed 2022


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.