I blog riportano opinioni degli autori e non necessariamente notizie, in ossequio al pluralismo che caratterizza la nostra Testata.
A- A+
Lettere allo Psicologo
Come superare questa particolare paura?

Problemi con i figli? Liti con le fidanzate? Difficoltà ad affrontare la vita? Per darvi una mano nasce su Affaritaliani.it "Lettere allo psicologo", la rubrica al servizio dei cittadini tenuta dal dottor Rolando Tavolieri, psicologo clinico e psicodiagnosta del “Centro di sostegno psicologico” di Roma. Per contattare il nostro specialista e avere consigli e aiuto scrivete a: lettereallopsicologo@affaritaliani.it

 

RICHIESTA: come posso superare questa particolare paura?
 
Buongiorno, vorrei esporle il mio problema, in pratica sin da quando ero adolescente ho una paura grande dei volatili, corvi, cornacchie ma anche piccioni, colombe ed altri uccelli innocui.
Questo non sarebbe un grande problema, ma siccome io e mia moglie (siamo 2 pensionati) andiamo spesso
al parco per trascorrere il pomeriggio e mia moglie dà da mangiare ai piccioni, ogni volta che questi si avvicinano mi devo allontanare e devo stare da solo in un'altra panchina, questo mi infastidisce e vorrei una volta per tutte superare questa paura assurda ma purtroppo ancora forte in me perchè limita le mie azioni
Può darmi qualche consiglio?
La ringrazio in anticipo
 

RISPOSTA

 

Gentile lettore,
la ringrazio di aver esposto questo argomento in cui diverse altre persone potranno ritrovarsi.
La sua non è una paura vera e propria ma possiamo parlare di fobia.
La fobia indica un'irrazionale e persistente paura e repulsione di certe situazioni, oggetti, attività, animali o persone, che può, nei casi più gravi, limitare l'autonomia del soggetto, ma che non rappresenta un reale pericolo per la persona, ad esempio un piccione non può considerarsi un pericolo per lei nè per nessun altra persona, quindi se lei li teme la sua diventa una fobia cioè una paura irrazionale, la paura invece può considerarsi un meccanismo di difesa che ci protegge da pericoli veri come un animale feroce o aggressivo, una persona ubriaca che è aggressiva e ci viene incontro, ed altro.
 
Provi ad usare questa semplice ma efficace tecnica chiamata: 'Tecnica dell'esposizione graduale'
La Prima Cosa da fare è quella di Identificare in modo preciso la sua paura (o fobia), per fare questo lei deve chiedersi se ha paura dei piccioni o altri volatili quando è da solo, quando ne vede più di uno, mentre si avvicinano sino ad essere a 30 centimetri di distanza ,quando li vede beccare o mentre volano sopra la sua testa.

Ok, stabilito questo, la Seconda cosa da fare è quella di Trovare tutti i Compiti da svolgere in Modo Graduale facendoti la Domanda: “Cosa mi facilita più di tutto?”
Stabilito questo, vediamo i vari Passaggi Graduali per superare questa paura:

1 – Il Primo Passo può essere quello di trovarsi in una piazza, non da solo ma con degli amici, dove c’è un solo piccione che si stà avvicinando, fino ad arrivare a 40 centimetri di distanza da te  
(quando in queste condizioni non ha più paura proseguire col passo successivo)

2 – Il Secondo Passo può essere quello di trovarsi in una piazza, da solo, dove c’è un solo piccione che si stà avvicinando, fino ad arrivare a 40 centimetri di distanza . 
(quando in queste condizioni non ha più paura proseguire col passo successivo)

3 – Il Terzo Passo può essere quello di trovarsi in una piazza, da solo, dove ci sono due piccioni che si stanno avvicinando, fino ad arrivare a 40 centimetri di distanza i. 
(quando in queste condizioni non ha più paura proseguire col passo successivo)

4 – Il Quarto Passo può essere quello di trovarsi in una piazza, da solo, dove ci sono sei piccioni che si stanno avvicinando, fino ad arrivare a 40 centimetri di distanza . 
(quando in queste condizioni non ha più paura proseguire col passo successivo)

5 – Il Quinto Passo può essere quello di trovarsi in una piazza, da solo, dove ci sono tanti piccioni che si stanno avvicinando, fino ad arrivare a 40 centimetri di distanza . 
(quando in queste condizioni non ha più paura proseguire col passo successivo)

6 – Il Sesto Passo può essere quello di trovarsi in una piazza, da solo, dove ci sono tanti piccioni che si stanno avvicinando, fino ad arrivare a 30 centimetri di distanza . 
(quando in queste condizioni non ha più paura proseguire col passo successivo)

7 – Il Settimo Passo può essere quello di trovarsi in una piazza, da solo, dove ci sono tanti piccioni che si stanno avvicinando, fino ad arrivare a 10 centimetri di distanza da lei e qualcuno che le vola in testa.
(quando in queste condizioni non ha più paura proseguire col passo successivo)

8 – Infine l’Ottavo Passo può essere quello di trovarsi in una piazza, da solo, dove ci sono tanti piccioni che si stanno avvicinando, fino ad arrivare a toccarlo, mentre lui gli dà da mangiare e mentre gli altri gli volano in testa.
L’OBIETTIVO È STATO RAGGIUNTO


CONCLUSIONI FINALI
Rivedi ogni fase, finchè Riesci a Gestire senza difficoltà ogni azione temuta, poi passa al compito successivo e così via.
Non farti scoraggiare dagli stati ansiosi, è una fase normale, perché Stai Imparando a Controllare l’ansia invece di evitarla.
Affinchè sia Efficace, la Pratica deve Essere:
1 – Regolare e Frequente per non perdere i Benefici
2 – Gratificante, Riconosci i Tuoi Risultati e Godi dei Tuoi Successi
3 – Ripetuta nel Tempo finchè l’ansia o la paura non scompare.
Quando sei in difficoltà:
Può capitare che le prime volte ti trovi in difficoltà (ma non sempre).

Se trovi un compito troppo difficile, non preoccuparti e non sentirti di aver fallito, ma cerca un Modo per Renderlo Più Facile, Semplicemente aggiungendo qualche passaggio in più suddividendo i Compiti in passi ancora più piccoli e facili da fare fino a che ti Senti Sicuro di te.

E’ Meglio Tenere un Diario su cui puoi Scrivere i vari Sforzi che fai, i Passaggi in Successione, se hai difficoltà ed i Tuoi Successi Progressivi.

Questo Diario ti Aiuta a Gestire Meglio la Situazione ed il Metodo che Stai Usando, Semplificandoti i Risultati ed Aiutandoti a Raggiungere la Meta al più Presto Possibile.

Ricordati che in ogni Sforzo che Fai, Tu Stai Superando la cosiddetta: “zona di confort”, cioè quella fase in cui rimani inerte, senza fare nulla per cambiare le cose, che è deleterio per te, ma Facendo uno Sforzo Costante e Regolare, Supererai al più presto possibile la tua “zona di confort” Ottenendo un Successo dopo l’altro.

Per ogni persona ci sono Tempi diversi di Riuscita, per te può Volerci poco o più tempo per Raggiungere il tuo Obiettivo, questo dipende anche dalla Costanza che ci metti, dallo Sforzo Personale e dalla Ripetitività dei Compiti che Esegui, infatti Attraverso la Legge della Ripetizione si Ottengono Risultati Incredibili.

Ecco infine uno Schema che Puoi Riempire Periodicamente durante la tua Pratica:

Data
Valutazione dell’ansia (0 - 10)
Compito da Praticare
Valutazione dell’ansia subito dopo(0 -10)
Obiettivo Raggiunto
Se l’obiettivo non è ancora raggiunto Specificare le Difficoltà che si hanno

Un cordiale saluto per te
dott. Rolando Tavolieri
http://pnl-ansia-autostima.com/

Clicca il seguente link per poter migliorare il tuo rapporto di coppia:
http://www.autostima.net/raccomanda/pnl-di-coppia-rolando-tavolieri/

ecco un nuovo ebook che può esserti utile per risolvere i conflitti di coppia:
http://www.autostima.net/l-amore-in-9-domande/

Ecco una raccolta di lettere allo psicologo per Risolvere vari problemi:
http://www.lafeltrinelli.it/ebook/rolando-tavolieri/pnl-risolvere-i-problemi/9786050355857
Iscriviti alla newsletter
Tags:
psicologo
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

i più visti
in vetrina
Luce e Gas, passaggio al Mercato Libero. Abbassalebollette fa chiarezza

Luce e Gas, passaggio al Mercato Libero. Abbassalebollette fa chiarezza


casa, immobiliare
motori
Nuovo Nissan Qashqai si aggiudica le Cinque stelle Euro NCAP 2021

Nuovo Nissan Qashqai si aggiudica le Cinque stelle Euro NCAP 2021


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.