A- A+
Lingua lunga
Expo, se Rho cannibalizza la stagione di Milano. Il commento

Ha ragione da vendere Lino Stoppani, presidente dell’Epam, a parlare di ristoranti e bar cannibalizzati da Expo, che con la sua movida notturna ha azzoppato il rilancio dell’economia cittadina. Bisogna ridisegnare la stagione milanese degli eventi altrimenti per la Milano del commercio Expo sarà un flop. “Rimettere Milano al centro dell’evento”, dice ancora Stoppani, ma la verità è che i 20mila eventi programmati dal Comune non toccano né gli assi commerciali né le periferie, completamente abbandonate a se stesse. E se il mondo del commercio si è fatto carico di aderire ad un patto per calmierare i prezzi e aprire gli esercizi ai turisti, magari solo per fare un “bisognino”, il Comune si è tenuto alla larga da provvedimenti concreti, per alleggerire le mille tasse dei bottegai. Ma ora è troppo, o si cambia registro oppure Expo sarà una occasione persa per Milano.

Tags:
expolino stoppaniepam
in evidenza
Ufficiale: esiste un'anti-Ferragni. Si chiama Aurora Baruto e ha 4 mln di follower

GUARDA LE FOTO

Ufficiale: esiste un'anti-Ferragni. Si chiama Aurora Baruto e ha 4 mln di follower

i più visti
in vetrina
Zity: a Milano il nuovo carsharing 100% elettrico

Zity: a Milano il nuovo carsharing 100% elettrico


casa, immobiliare
motori
Mercedes me Charge le nuove offerte per i clienti elettrificati della Stella

Mercedes me Charge le nuove offerte per i clienti elettrificati della Stella


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.