A- A+
Lingua lunga
Le primarie a Milano? Come un colpo di sole. Il commento
pierfrancesco majorino emanuele fiano

Le primarie di Milano come un colpo di sole. Ormai è lotta a chi le spara più grosse. La parola d’ordine per il Pd è: svoltare a destra. Majorino vuole militarizzare Milano, Maran (si sa mai che si candidi pure lui) frena sull’estensione di Area C. Ma la stagione più calda è quella degli autoferrotranvieri. Quelli di Trenord rischiano di scottarsi le mani sui ferri roventi dei convogli. Quelli dell’Atm hanno scoperto che con Expo è stato sospeso il diritto costituzionale allo sciopero (Prefetto docet). E la Moretti (già candidata in Veneto) accusa il suo staff: mi hanno vestita da ferrotranviere, per questo ha vinto Zaia. Forse, invece dell’appannaggio in Regione, le farebbe bene una stagione di lavoro a bordo treno: 40 gradi.

Tags:
primarie pdelezioni milanopierfrancesco majorinoemanuele fianopierfrancesco maran
in evidenza
Iodio, non solo nell'aria di mare Come alimentarsi correttamente

La ricerca sfata i luoghi comuni

Iodio, non solo nell'aria di mare
Come alimentarsi correttamente

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
Una gamma completa per la nuova generazione di Opel Astra

Una gamma completa per la nuova generazione di Opel Astra


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.