A- A+
Lingua lunga
Scioperi 'buoni' e 'cattivi': non sta a Tronca decidere. Commento
tram a milano

Premesso che lo sciopero nei servizi pubblici, a partire dai trasporti, è un insulto ai cittadini-utenti, visto che sono gli unici a pagarne i disagi, sorprende però che il prefetto di Milano, uomo corretto e rispettoso, precetti i lavoratori dell’Atm per la seconda volta in un mesetto. Perché i sindacati autonomi possono non piacere ma se a decidere se uno sciopero è "buono" resta solo la Cgil, addio legalità. La vicenda è nota, gli autonomi non hanno digerito l’accordo Expo firmato da Atm e confederali, che garantisce una pioggia di straordinari, ritoccato al rialzo poi col prolungamento degli orari del metrò, per l’Expo by night. La legge è legge e anche i prefetti la devono rispettare. La legge sul diritto di sciopero nei servizi pubblici, probabilmente va cambiata. Ma qui sarebbe la Cgil, guarda caso, a insorgere.

Tags:
scioperto trasportifrancesco paolo tronca
in evidenza
Wanda Nara, perizoma e bikini Lady Icardi è la regina dell'estate

Foto mozzafiato della soubrette

Wanda Nara, perizoma e bikini
Lady Icardi è la regina dell'estate

i più visti
in vetrina
Meteo agosto: fresco al Nord, Africa al Sud. E a Ferragosto colpo di scena

Meteo agosto: fresco al Nord, Africa al Sud. E a Ferragosto colpo di scena


casa, immobiliare
motori
BMW 320e Touring, la piccola ibrida plug-in della Serie 3

BMW 320e Touring, la piccola ibrida plug-in della Serie 3


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.