I blog riportano opinioni degli autori e non necessariamente notizie, in ossequio al pluralismo che caratterizza la nostra Testata.
A- A+
I puntini sulle i
Ci risiamo! E' di nuovo Natale

Ci risiamo! è di nuovo Natale e allora conviene dribblare la situazione e sorridere, tanto non cambia nulla ed evitate di stressarvi. 

Prima  del 25 dicembre e  della fine dell’anno tutti si vogliono vedere e salutare come se dovessero trasferirsi sulla luna. Andate dove è strettamente necessario, altrimenti diventa logorante,  ma ricordate che, se possibile, i migliori auguri sono quelli di persona, guardandosi negli occhi.

I giovani devono fare gli auguri agli adulti, i nipoti allo zio, la ragazza alla signora, il collaboratore al capo.

Organizzatevi con la lista delle persone cui fare il regalo partendo dai parenti più stretti e man mano allargando la cerchia. I tempi dei regali di rappresentanza sono nettamente diminuiti come l’importo.

Lo scambio dei pensieri può iniziare già dai primi di dicembre e diventa salutare per la gestione del periodo caotico.

Non è elegante fare a tutti lo stesso pensiero perché dichiarate di non aver avuto tempo e voglia di pensarci. Però lo stesso filone può essere divertente. Molto di moda è quello alimentare per chi ama il cibo, i vini o la cucina e sempre piacevoli i libri pensati, magari sulle buone maniere.

Natale è anche l’occasione per ringraziare o sdebitarsi con un medico, un commercialista, un consulente, insomma per una prestazione professionale o un’attenzione ricevuta durante l’anno. Chi riceverà l’omaggio ringrazierà con cordialità ma non deve ricambiare.

Il regalo riciclato è pericoloso, fatelo se proprio è necessario, ma dichiaratelo : "ho pensato che poteva farti piacere, me lo hanno regalato, ma ne ho già tre!” oppure  “è un omaggio, ma forse è più giusto per voi”… naturalmente il riciclo deve andare in una cerchia di persone diversa da quella di provenienza.

Tenete sempre dei regali jolly per l’ospite che arriva con un pensiero e voi lo avevate involontariamente (?) dimenticato.

Il Natale è l’unico momento in cui, se ricevete un regalo in anticipo, non siete obbligati per educazione ad aprirlo di fronte al donatore ma a metterlo incartato sotto l’albero. Sarà vostra premura ringraziare dopo, ma non il giorno di Natale, sacro per la famiglia.

 

Fb. Buone maniere contemporanee

Commenti
    Tags:
    natale-regali-buonemaniere
    in evidenza
    Heidi Klum reggiseno via in barca Diletta Leotta da sogno in vacanza

    Wanda Nara.... che foto

    Heidi Klum reggiseno via in barca
    Diletta Leotta da sogno in vacanza

    i più visti
    in vetrina
    Nicole Daza, chi è la compagna di Marcell Jacobs: la biografia

    Nicole Daza, chi è la compagna di Marcell Jacobs: la biografia


    casa, immobiliare
    motori
    Si rubano circa 70 motoveicoli al giorno in Italia

    Si rubano circa 70 motoveicoli al giorno in Italia


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.