I blog riportano opinioni degli autori e non necessariamente notizie, in ossequio al pluralismo che caratterizza la nostra Testata.
A- A+
I puntini sulle i
Galateo per il brindisi di Capodanno

La parola brindisi deriva dai lanzichenecchi che, rivolti agli spagnoli, esclamavano ‘bring dir’s’ cioè ‘porto a te’. 
Fare un brindisi significa alzare i calici, le coppe, i bicchieri con del contenuto alcolico per augurare un proposito, in questo periodo “Buon Anno!”. 
Il calice può sfiorare con attenzione quello della persona con cui fate il brindisi, ma senza eccessiva enfasi e rumore di cristallo o vetro.
Gli astemi non devono astenersi perché può essere interpretato come uno sgarbo , ma simulare l’atto del brindisi e del bere. Charles Baudelaire scrisse : ’Chi beve solo acqua ha qualcosa da nascondere’.
La formula di accompagnamento onomatopeica  per il suono provocato dall’incontro dei bicchieri maggiormente diffusa in Italia è cin cin, che ha derivazioni cinese ‘prego, prego’.
Meno usata, ma conosciuta, è ‘prosit’, parola latina che significa ‘faccia bene!’.
Il Galateo consiglia sempre di guardare negli occhi la persona con cui fate il brindisi per dichiarare sincerità nell’augurio.
Un’informazione: nella lingua giapponese cin cin è l’attributo maschile, a voi la scelta di pronuncialo di fronte a nipponici.


Fb.: buone maniere contemporanee

 

 

Commenti
    Tags:
    galateo-brindisi-capodanno
    in evidenza
    Conte, che passione con Olivia L'ex premier non resiste ai baci

    I due paparazzati a Roma- FOTO

    Conte, che passione con Olivia
    L'ex premier non resiste ai baci

    
    in vetrina
    Finanza agevolata e promozioni, Simest supporta le imprese colpite dalla guerra

    Finanza agevolata e promozioni, Simest supporta le imprese colpite dalla guerra


    motori
    Nuove Alpine A110 R, progettata per la pista omologata per la strada

    Nuove Alpine A110 R, progettata per la pista omologata per la strada

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.