I blog riportano opinioni degli autori e non necessariamente notizie, in ossequio al pluralismo che caratterizza la nostra Testata.
A- A+
Adelante a los 60
Riaprirà l'ambasciata italiana a Santo Domingo

Il Consiglio dei Ministri ha deciso la riapertura della ambasciata italiana a Santo Domingo, oltre a quelle di Niger e Guinea.

Lo ha annunciato ieri il Ministro Gentiloni. Dopo due anni e un grande lavoro di relazioni del Governo Dominicano nella persona persino del Presidente Danilo Medina, di membri dello stesso governo come il sen. Charlie Mariotti dell'associazione parlamentare italo-dominicana, imprenditori di livello internazionale come Felipe Vicini e Frank Ranieri, e il presidente di Casa Italia Renzo Serravalle e' arrivata la tanto attesa notizia ufficiale.

Un sostegno anche dall'Italia con il lavoro di Ada Urbani, i senatori Lucio Malan, Vincenzo Cuomo e le relazioni di Viviana Soppeno.

Un gesto che riconferma le ottime e storiche relazioni economiche e culturali tra Italia e il paese caraibico.

La Repubblica dominicana, con la sua crescita del 7% annuo e un leader presidenziale moderno, aperto al cambiamento e attento a far crescere il paese anche dal punto di vista sociale, rappresenta un po' la punta di diamante tra i paesi caraibici e un modello di riferimento per tutta l'America latina.

Al Governo italiano va riconosciuta la sensibilita' dimostrata in questo gesto verso i connazionali residenti, oltre 30.000, verso i turisti che in gran numero visitano ogni anno il paese e verso i cittadini dominicani che vogliono muoversi per business, lavoro e studio in Italia.

Commenti
    Tags:
    ambasciatasanto domingo
    in evidenza
    Diletta Leotta, incidente a luci rosse a Scherzi a Parte. LE FOTO

    Lo scherzo e l'imprevisto

    Diletta Leotta, incidente a luci rosse a Scherzi a Parte. LE FOTO

    
    in vetrina
    Automotive, da ALD arrivano nuove soluzioni di mobilità sostenibile

    Automotive, da ALD arrivano nuove soluzioni di mobilità sostenibile


    motori
    Nuova Peugeot e-208, 400 km di autonomia grazie ad un nuovo motore elettrico

    Nuova Peugeot e-208, 400 km di autonomia grazie ad un nuovo motore elettrico

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.