A- A+
Il Salone della CSR e della innovazione sociale

 

 

Il Salone della CSR e dell’innovazione sociale, all’Università Bocconi di Milano, è stato aperto dal convegno Enel, 10 anni di sostenibilità, organizzato dall’azienda in collaborazione con la Fondazione Centro Studi Enel.

L’incontro ha approfondito il percorso di Enel nella rendicontazione della propria sostenibilità ed è stato l’occasione per analizzare l’evoluzione della Corporate Social Responsibility verso il modello di Creating Shared Value. Senza tralasciare come le imprese abbiano trovato nella responsabilità sociale ed economica un fattore di competitività.

Sono intervenuti Andrea Sironi, Rettore Università Bocconi, Paolo Andrea Colombo, Presidente Enel, Nelmara Arbex, Global Reporting Initiative Chief Advisor for Innovation in Reporting e Alessandro Laterza, Presidente Commissione Cultura di Confindustria.

 

 

CSR, LO SPECIALE DI AFFARI

Al Salone della CSR e dell’innovazione sociale oltre 100 organizzazioni si confrontano

“L’integrazione sociale dell’impresa rappresenta una nuova visione del rapporto tra attività economica e società – ha affermato Paolo Andrea Colombo, Presidente di Enel - e la Corporate Social Responsibility sta assumendo un ruolo cardine nel governo delle imprese. In Enel la CSR ha un significato ben preciso: perseguire una strategia di pianificazione, monitoraggio e reporting di tutte le politiche di medio-lungo periodo relative alla trasparenza, all’anti-corruzione, alla tutela dell’ambiente, alle relazioni con le comunità e con le persone che lavorano in azienda e con l’azienda. Per fare questo poniamo al centro di questo modello un concetto chiave, quello della responsabilità, che vuol dire anche instaurare un dialogo costante con tutti i nostri stakeholder”. “I risultati del Bilancio di Sostenibilità - ha dichiarato Fulvio Conti, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Enel - hanno dimostrato nel corso degli ultimi 10 anni il profondo processo di integrazione della CSR nella strategia del Gruppo. Questa attività ha creato valore per la nostra azienda, per i nostri stakeholder e non da ultimo per i nostri azionisti. A confermarlo sono la quota di partecipazione dei Fondi socialmente responsabili nel flottante istituzionale di Enel, cresciuta fino a raggiungere oggi il 14,6%, e la riconferma di Enel per il decimo anno consecutivo nel Dow Jones Sustainability Index”. Da 10 anni Enel affianca ai documenti di rendicontazione economico finanziari il Bilancio di Sostenibilità, una relazione che nel corso degli anni ha raccontato le tappe della Corporate Social Responsibility verso il modello CSV (Creating Shared Value), facendo della responsabilità sociale ed economica un fattore di competitività. Il percorso è stato segnato sia dal recepimento dei cambiamenti nello sviluppo della reportistica avvenuti nell’ultimo decennio, sia dalla crescita internazionale del Gruppo, diventato uno dei principali player globali dell’energia e leader proprio in tema di Sostenibilità. Il libro, curato dalla Fondazione Centro Studi Enel e presentato nel corso delle celebrazioni, “The Shared Value Debate: academic visions on Corporate Sustainability”, affronta il ruolo delle imprese nella società e l’importanza dell’integrazione della sostenibilità nel business come creazione di valore condiviso (CSV).

LEGGI IL BILANCIO INTEGRALE DI SOSTENIBILITÀ ENEL 2012

 

Lettera agli stakeholder (dal rapporto di sostenibilità Enel) - segue... -
 

Tags:
csrenelsostenibilità
in evidenza
Casaleggio-Sabatini, che coppia Mano nella mano in dolce attesa

Paparazzati in un hotel di lusso

Casaleggio-Sabatini, che coppia
Mano nella mano in dolce attesa

i più visti
in vetrina
Meteo, il maltempo spacca l’Italia tra temporali e super caldo

Meteo, il maltempo spacca l’Italia tra temporali e super caldo


casa, immobiliare
motori
DS 7 CROSSBACK: viaggiare in un comfort premium

DS 7 CROSSBACK: viaggiare in un comfort premium


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.