Roma, 5 gen. (Adnkronos Salute) - Può il vaccino causare il Covid? A rispondere 'no' sono gli esperti dell'Istituto superiore di sanità, nella nuova sezione del sito dedicata al vaccino contro Covid-19, con le principali Faq, le fake news e le attività dell'Iss. "Una eventuale malattia Covid-19 successiva alla vaccinazione - chiariscono - può essere causata solo da una infezione naturale del virus, contratta indipendentemente dal vaccino". "Il vaccino attualmente in uso in Italia usa la tecnologia a mRna. Il vaccino induce l'immunità fornendo a cellule umane esclusivamente le istruzioni per produrre un frammento del virus, la proteina Spike, che indurrà la produzione di anticorpi specifici verso il virus SARS-CoV-2 - ricordano dall'Iss - Con questo vaccino, quindi, non viene somministrato alcun virus, né vivo né attenuato, e la sola proteina spike non può causare infezione o malattia".

in evidenza
Un bel cappio per il collo Ecco i primi aiuti dello stato

Covid vissuto con ironia

Un bel cappio per il collo
Ecco i primi aiuti dello stato

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

in vetrina
Dayane Mello e Mario Balotelli, ritorno di fiamma: "Pare abbiano..."

Dayane Mello e Mario Balotelli, ritorno di fiamma: "Pare abbiano..."

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.