Roma, 14 feb. (AdnKronos Salute) - Nell'ambito delle attività messe in campo per fronteggiare l'emergenza coronavirus sul territorio nazionale, prosegue la sorveglianza sanitaria dei passeggeri provenienti dall'estero in tutti gli aeroporti italiani. Nella sola giornata di ieri, 13 febbraio, sono stati sottoposti al rilevamento della temperatura corporea 144.816 passeggeri, garantendo la sorveglianza sanitaria su un totale di 1.262 voli in arrivo. Per nessuno dei passeggeri monitorati si è resa necessaria l'applicazione del protocollo definito ministero della Salute in caso di sospetto coronavirus. Dall'inizio delle attività, partite il 5 febbraio, sono stati monitorati 9.046 voli per un totale di 1.037.225 passeggeri.Oltre 800 medici e volontari di protezione civile sono impegnati nei controlli sanitari dei passeggeri in arrivo negli scali aeroportuali. Il sistema di monitoraggio prevede l'impiego di team misti composti da personale medico dell'Ufficio di sanità marittima aerea e di frontiera – Usmaf - e da volontari delle organizzazioni nazionali e regionali di protezione civile e della Croce Rossa Italiana, con il supporto dei presidi medici aeroportuali. La temperatura corporea viene rilevata da termometri laser e dove presenti da termoscanner.

in evidenza
Coronavirus vissuto con ironia De Luca diventa Vin Chen Zin

Coronavirus

Coronavirus vissuto con ironia
De Luca diventa Vin Chen Zin

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

in vetrina
Federica Pellegrini: "Lascio il nuoto se scatta un secondo lockdown"

Federica Pellegrini: "Lascio il nuoto se scatta un secondo lockdown"

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.