Roma, 8 gen. (Adnkronos Salute) - Il vaccino Pfizer-BionTech "protegge delle varianti del coronavirus registrate nel Regno Unito e Sud Africa". Lo evidenzia uno studio preliminare dei ricercatori di Pfizer e dell'University of Texas Medical Branch, condotto sul sangue prelevato da persone immunizzate e non ancora sottoposto a 'peer review'.Secondo il lavoro, il vaccino è risultato efficace nel neutralizzare il virus con la mutazione 'N501Y' della proteina 'spike', "considerata responsabile della maggior trasmissibilità delle varianti - ha spiegato Phil Dormitzer, uno dei responsabili dello sviluppo del vaccino Pfizer - C'era la preoccupazione che questa mutazione potesse far sfuggire il virus alla neutralizzazione degli anticorpi provocata dal vaccino". Secondo Pfizer, il vaccino "è efficace contro queste mutazioni, così come è in grado di proteggere da altre 15 varianti" contro cui l'azienda ha testato in precedenza il siero.

in evidenza
Alla Cultura l'esperta di burlesque Roma, ironia web su nuova giunta

"Siffredi ministro quando?"

Alla Cultura l'esperta di burlesque
Roma, ironia web su nuova giunta

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

in vetrina
Meteo febbraio da incubo con lo stratwarming. Entrerà nella storia...

Meteo febbraio da incubo con lo stratwarming. Entrerà nella storia...

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.