Roma, 18 set. (Adnkronos Salute) - "Resta ancora in piedi, accanto a quella di un'origine naturale, l'ipotesi che Sars-CoV-2 sia uscito da un laboratorio. Questa ipotesi", chiamata in causa fra gli altri dal Nobel Luc Montagnier, "è al vaglio di un consorzio nato spontaneamente fra virologi, matematici e fisici: stiamo analizzando le sequenze di Sars-CoV-2 depositate, confrontandole con quelle dei coronavirus dei pipistrelli e di altri animali". A dirlo all'Adnkronos Salute Giorgio Palù, past president delle Società italiana ed europea di virologia, che insieme ai colleghi sta indagando sull'origine del nuovo coronavirus.Palù ne ha parlato nel corso della settima edizione della Summer School 2020, evento annuale organizzato da Motore Sanità. "Non c'è una firma" che ci dice se la sequenza è artificiale o naturale, sottolinea il virologo. "Stiamo esaminando la sequenza di 4 geni strutturali, 16 non strutturali e 6 geni accessori per valutare l'evoluzione genetica di Sars-CoV-2, che ha delle peculiarità: presenta siti unici che il virus del pipistrello non ha". E nemmeno quello del pangolino, sospettato di essere l'ospite intermedio. "Qualcosa è successo e ci chiediamo perché. Se il virus fosse naturale, ci dovrebbe essere un ospite intermedio che non abbiamo ancora trovato", spiega l'esperto. Una ricerca che sarà utile "a capire anche se ci sono siti che non si sono modificati nel tempo e che potrebbero diventare ottimi bersagli per nuovi vaccini e nuove terapie. Questo ci dice anche che è fondamentale investire nella virologia evoluzionistica: solo così potremo capire prima ciò che avviene in natura per difenderci dai virus pre-pandemici, e farlo prima che" la minaccia esploda, conclude l'esperto.

in evidenza
30 anni da professionista dilettante Autobiografia artistica del Liga

Il rigoletto

30 anni da professionista dilettante
Autobiografia artistica del Liga

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

in vetrina
Previsioni meteo: da lunedì pioggia in tutta Italia e neve sopra i 1200 metri

Previsioni meteo: da lunedì pioggia in tutta Italia e neve sopra i 1200 metri

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.