Roma, 23 feb. (Adnkronos Salute) - Sono 7.500 le dosi vaccino Sputnik V arrivate oggi nella Repubblica di San Marino attraverso un volo internazionale da Mosca con arrivo, ieri, all’aeroporto di Milano e rapido superamento delle operazioni doganali. La fornitura di vaccini, una volta varcati i confini di Stato - riferisce una nota - è stata scortata dalle Forze dell’Ordine sammarinesi ed è stata consegnata al Centro farmaceutico dell’ospedale di Stato, dove sarà conservato in attesa dell’utilizzo. Nei prossimi giorni - si legge ancora nella nota - saranno comunicate le date e le modalità per l’avvio della vaccinazione agli assistiti, partendo dai sanitari, che già dai prossimi giorni potranno iniziare a vaccinarsi. "Oggi per San Marino è una giornata molto importante – dichiara il Comitato Esecutivo dell’Istituto per la sicurezza sociale -. L’arrivo del vaccino Sputnik V consentirà di procedere già nei prossimi giorni con le prime somministrazioni così da iniziare a vaccinare il nostro personale sanitario e socio sanitario, gli anziani e le persone con priorità di rischio alta, come abbiamo evidenziato nel nostro Piano vaccinale nazionale".

in evidenza
Vittoria Ceretti a Sanremo Dalle sfilate al palco Ariston

CHI E' LA TOP MODEL. FOTO

Vittoria Ceretti a Sanremo
Dalle sfilate al palco Ariston

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

in vetrina
Isola dei Famosi 2021, ritiro di una naufraga prima di partire: ecco perché

Isola dei Famosi 2021, ritiro di una naufraga prima di partire: ecco perché

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.