(Adnkronos) - Con il progetto 'Alleanza contro il cancro' per le terapie innovative "il Parlamento italiano, in maniera bipartisan, ha deciso di investire del denaro pubblico: 10 milioni di euro suddivisi in 2 anni per mettere a fattor comune tutto quel patrimonio di competenze, qualificazioni e di interessi esistenti nel territorio italiano", con buoni risultati perché "5 bambini hanno ricevuto il nostro approccio innovativo per trattare con cellule Cart-T e tutti e 5 hanno risposto in maniera completa, ottenendo il controllo della malattia che persiste ancora oggi". Lo ha ricordato Franco Locatelli, presidente del Consiglio superiore di sanità e coordinatore del Comitato tecnico scientifico per l'emergenza Covid, nelle dichiarazioni rilasciate all'Osservatorio economico e sociale 'Riparte l'Italia' in occasione del webinar online 'Ricominciamo a progettare il futuro: le terapie cellulari avanzate saranno il presente'."L'auspicio - ha detto Locatelli - è che anche una volta, terminato questo progetto che finirà verso la chiusura del prossimo anno, il Parlamento italiano decida di dare continuità perché confortati dai risultati che sono stati ottenuti. E soprattutto dalla capacità di creare sinergie e voglia di collaborare". Il presidente del Css sollecita quindi l'Italia a continuare a investire nel settore: "Un Paese importante come l'Italia (da un punto di vista economico, di tessuto sociale, di capacità di garantire i migliori trattamenti a tutte le persone che risiedono sul suolo nazionale) non può non dedicare investimenti a un settore così avanzato e così importante per la ricerca clinica traslazionale come quello sulle cellule Car-T"."Questo è un periodo di innovazione, possiamo dire anche di rivoluzione biotecnologica, formidabile - ha sottolineato Locatelli - Per certi versi, credo che in nessun altro periodo della storia della medicina si siano avuti così tanti progressi e così tanti sofisticati avanzamenti nell'ambito di quella che possiamo definire una medicina di precisione e anche personalizzata".

in evidenza
Margherita Molinari infiamma la spiaggia di Milano Marittima con le sue curve sexy

Costume

Margherita Molinari infiamma la spiaggia di Milano Marittima con le sue curve sexy

in vetrina
Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità

Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.