Roma, 1 ago. (Adnkronos Salute) - Fine settimana di fuoco sulla Penisola. Se oggi sono 14 le città che registrano un caldo record, domani il 'bollino rosso', con allerta 3 (livello più elevato che indica condizioni di emergenza) è previsto in 12 città: Ancona, Bologna, Campobasso, Firenze, Frosinone, Latina, Palermo, Perugia, Pescara, Rieti, Roma e Viterbo.Sono i dati del Sistema nazionale sulla previsione delle ondate di calore del ministero della Salute. Tre i livelli di allerta indicati: livello 1 (giallo) di pre-allerta indica condizioni meteorologiche che possono precedere il verificarsi di un’ondata di calore; livello 2 (arancione) indica condizioni meteorologiche che possono rappresentare un rischio per la salute, in particolare nelle persone fragili; livello 3 (rosso) indica condizioni di emergenza (ondata di calore) con possibili effetti negativi sulla salute di persone sane e attive e non solo sui sottogruppi a rischio come gli anziani, i bambini molto piccoli e le persone affette da malattie croniche.

in evidenza
Conte-Inter, c’è già aria di addio 'Futuro? Si vedrà, troppe critiche'

VIDEO

Conte-Inter, c’è già aria di addio
'Futuro? Si vedrà, troppe critiche'

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

in vetrina
Meteo caldo stop, cambia tutto. Un ciclone porta piogge e fresco

Meteo caldo stop, cambia tutto. Un ciclone porta piogge e fresco

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.