A- A+
Sardegna

 

primo giorno scuola

Il professore di latino l'accusa di aver suggerito durante una interrogazione e la rinchiude in un armadio. Vittima della singolare punizione è una studentessa di 15 anni

Protagonista del gesto un docente della quinta ginnasio del liceo classico di Laconi, vicino Oristano. I familiari dell'allieva hanno stigmatizzato il comportamento del professore che è stato ora spostato in un'altra classe.

Secondo alcune testimonianze, inoltre, il docente avrebbe anche invitato una compagna a prendere a calci l'armadio anche se questa non lo avrebbe fatto. Se familiari e amici hanno respinto il comportamento del professore, i suoi colleghi e il preside hanno parlato di ''uno scherzo finito male''. L'adolescente è tornata a casa in lacrime e ha raccontato l'accaduto ai genitori.

Tags:
oristanoalunnaarmadiochiusa
in evidenza
Silvio chiede che Mattarella lasci? Risentita reazione del Presidente

Ironia del Web

Silvio chiede che Mattarella lasci?
Risentita reazione del Presidente


in vetrina
UNIQLO porta lo stile francese nel mondo con Ines de la Fressange

UNIQLO porta lo stile francese nel mondo con Ines de la Fressange


casa, immobiliare
motori
Vandoorne è Campione del Mondo del Campionato ABB FIA Formula E

Vandoorne è Campione del Mondo del Campionato ABB FIA Formula E


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.