A- A+
Saronno
Saronno: Sistemha, la palestra con le persone al centro

“Non importa quanti ne fai, l’importante è come!”. Questo lo slogan della nuova campagna pubblicitaria della palestra Sistemha che si vede per le vie di Saronno. Nata nel 2015 da quattro professionisti del movimento che hanno messo insieme le loro competenze Sistemha si rivolge a tutte quelle persone che vogliono migliorare la propria condizione fisica.  Ma da dove nasce l’idea di Sistemha? Lo abbiamo chiesto a Francesca Vesco esperta in Traumatologia dello Sport e socia fondatrice di questa palestra di Saronno.


Quale è la particolarità di Sistemha?
Sistemha nasce dall’idea di mettere insieme quattro competenze apparentemente molto distanti ma in realtà complementari per dar vita a una nuova forma di benessere.

Un nuova forma di benessere?
Sistemha si differenzia dalla altre palestre perché mette al centro la persona approcciandosi ad essa in maniera olistica. Il team è composto da un ingegnere esperto in valutazioni del movimento, da un fisioterapista con un grandissimo curriculum che vanta ben 18 anni al Milan, da un professore universitario in Scienze Motorie all’università Cattolica di Milano e da me che sono esperta in recupero funzionale. Veniamo poi supportati e aiutati dal nostro gruppo di professionisti tutti laureati in scienze motorie ed esperti ognuno in ambiti diversi: chi nella preparazione del basket, chi nel calcio, chi nel pilates, chi nel fitness. Per questo motivo il nostro approccio si differenzia da quelli comuni in quanto non teniamo in considerazione solo il singolo aspetto o quello più evidente ma partiamo da un check up completo per poter capire non solo il problema ma eventualmente la causa e l’origine.

Quindi è da questa idea che nasce la vostra campagna di comunicazione?
Assolutamente sì. Come dicevo prima noi non solo effettuiamo dei programmi di allenamento costruiti “su misura” del nostro cliente ma siamo anche sempre presenti durante l’esecuzione, quindi eventuali errori vengono corretti immediatamente e questo minimizza il rischio di avere infortuni. Da qui non importa quante ripetizioni o esercizi fai ma l’importante è come questi vengono realizzati.

In definitiva chi deve venire da voi? Quale è il vostro cliente tipo?
Sono atleti professionisti, molti giocatori di seria A e atleti agonisti di vari sport passano quotidianamente a Sistemha questo grazie al nostro metodo innovativo e anche al prestigio di uno dei nostri soci, Roberto Morosi, che è stato per diversi anni responsabile della fisioterapia del Milan. Poi ci sono atleti amatoriali che vogliono migliorare la loro condizione fisica per non incorrere in infortuni durante le classiche gare della domenica. Ci sono le persone anziane che svolgono attività di mantenimento, i ragazzi che abbinano allo sport praticato corsi posturali e in gran parte persone che hanno subito infortuni e quindi devono attuare un percorso di recupero funzionale. Ci tengo poi a dire che il nostro è un centro accreditato Pink Ribbon ovvero aiutiamo le donne che hanno subito intervento di tumore al seno a ripristinare il corretto movimento della spalla e del braccio adiacente.

Un consiglio per chi vuole fare sport?
Iniziare in maniera graduale, cercando specialmente all’inizio di non esagerare e di preparare il proprio fisico per non rischiare di avere infortuni. Consiglio quindi di passare da Sistemha.

Per info: www sistemha.com

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    saronnosistemhapalestra
    i blog di affari
    Meglio praticare sport o fare una dieta?
    Anna Capuano
    A Kabul di scena il male dei talebani
    L'OPINIONE di Ernesto Vergani
    Green Pass, ottenere uno Stato totalitario instaurando un regime terapeutico
    L'OPINIONE di Diego Fusaro


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.